Volontari a raccolta

by -
0 612

Taviano. In dirittura d’arrivo a Taviano il servizio civico volontario, a natura assistenziale. In questi giorni, infatti, l’ufficio preposto dall’Amministrazione comunale sta espletando le graduatorie delle 26 domande pervenute da cittadini che vogliono cimentarsi in questo benemerito servizio e per il cui incarico viene corrisposto un contributo mensile di 250 euro, per massimo tre mesi.

Ma di che cosa si tratta ? «Il servizio civico – spiega la dott.ssa Marilena Lupo, dell’ufficio di segreteria del Comune di Taviano – costituisce una forma di assistenza economica in favore di cittadini che versano in situazione di bisogno, finalizzata al loro coinvolgimento attivo, rendendoli partecipi dell’azione di recupero. In pratica si tratta di attività a carattere meramente occasionale e resa a favore della comunità cittadina».

Le categorie interessate a questo tipo di sevizio possono essere vedove, persone separate, mogli di detenuti, ragazze madri, disoccupati con famiglie e reddito zero o inferiore al reddito Inps, ex tossicodipendenti (che hanno già espletato il trattamento sanitario di disintossicazione), ex detenuti, connazionali emigrati e rientrati in Italia e, infine, immigrati extracomunitari.

Chi sarà ammesso ad effettuare il servizio potrà scegliere tra: vigilanza davanti alle scuole materne, custodia del verde pubblico, piccole commissioni a favore degli anziani e portatori di handicap. Insomma potrà rendersi utile con piccole mansioni aiutando chi ha bisogno.

RP

Commenta la notizia!