Volley, dalla gioia alla costruzione di un forte team

di -
0 1127

Il pallone tensostatico di contrada Pietrabianca che ospiterà, a partire dal 21 ottobre, le gare interne della NeoFilanto in B1

Casarano. Smaltita la grande gioia per l’insperato ripescaggio nella terza serie nazionale, la NeoFilanto Casarano si è messa subito a lavoro per affrontare la prima esperienza in B1 di tutta la storia del volley casaranese.

Il sodalizio presieduto da Enza Ratta si affiderà nuovamente a Fabrizio Licchelli, già tecnico della NeoFilanto nello scorso campionato. Tra le conferme i nomi del capitano Andrea Battilotti e del centrale Donato Musardo. Le prime novità sono i nomi di Andrea Rimo e Andrea Laterza. Rimo ricoprirà il ruolo di vice allenatore, in seguito all’approdo di Carlo Carbone alla corte dell’Alpak Ugento, mentre per Laterza è già pronto il posto di palleggiatore.

«Siamo ancora a lavoro per allestire la squadra. Il nostro obiettivo – commenta la presidente Ratta -.per questa “prima volta” del Casarano nel campionato di B1, sarà quello di disputare un torneo all’altezza delle aspettative dei nostri sponsor e dei nostri sostenitori. Sarà un anno in cui la società che rappresento avrà l’opportunità di confrontarsi con club importanti dai quali potremo trarre spunto per migliorarci. Di sicuro la città di Casarano avrà il privilegio di assistere ad una pallavolo di livello assoluto».

L’avventura nel girone C del campionato di B1 prenderà il via il 13 ottobre, con la trasferta di Genzano, in provincia di Roma. Per vedere i propri beniamini impegnati nel “Palatensostatico” (la struttura di contrada Pietrabianca che, con piccoli accorgimenti, dovrebbe andar bene anche per la nuova categoria) i casaranesi dovranno aspettare la gara contro il Mymay Reggio Calabria, in programma il 21 ottobre. Fine della stagione regolare il 4 maggio 2013, con la trasferta di Potenza.

Lucio Protopapa

 

Commenta la notizia!