Alessano – Ultime sfide per il girone d’andata delle Pool di Lega 2 perla pallavolo. Alle 20.30 di sabato 24 febbraio al palazzetto dello sport di Tricase è in programma il big-macht tra Aurispa Alessano e Gioia del Colle, con le due pugliesi che si contendono il primato della Pool B essendo entrambe prime con 19 punti. Per l’occasione è stata istituita la “Giornata Azzurra” e al Palazzetto dello sport è atteso il pubblico delle grandi occasioni. La società ricorda che per la gara contro il Gioia non valgono gli abbonamenti e che il biglietto avrà un costo di 8 euro (ridotto a 5 per gli abbonati che dovranno presentare la tessera al momento dell’acquisto). LA società consiglia inoltre di arrivare all’impianto di gioco con anticipo, in modo da non creare confusione all’ingresso (i botteghini saranno aperti dalle 19). La gara sarà trasmessa in diretta streaming, a partire dalle 20.30, dai canali di Lega Volley Channel e in diretta radiofonica sulle frequenze di Mondoradio Tuttifrutti.

La Pag Taviano – Derby in trasferta, invece, per la Pag Volley Taviano, prima nella Pool C, impegnata domenica 25 alle ore 16 a Castellana Grotte. Gli uomini allenati da Fabrizio Licchelli sono chiamati a rimediare al passo falso interno di domenica scorsa quando al Pala Ingrosso è arrivata l’inattesa sconfitta con l’Acqua Fonteviva Massa ultima in classifica. A Castellana, la Pag dovrà respingere l’assalto dei locali che seguono in classifica i salentini con appena due punti di ritardo.

L’impegno per le malattie rare – In occasione di questo week end di gare, la Lega Pallavolo Serie A ed i suoi club sostengono l’XI Giornata della malattie rare, che si commemora in tutto il mondo l’ultimo giorno di febbraio. L’impegno della Lega in questa particolare campagna di sensibilizzazione a fianco dell’associazione “Uniamo Fimr onlus”, la Federazione italiana malattie rare, si rinnova per la decima stagione consecutiva, confermandosi un importante appuntamento di partecipazione sociale per tutti gli appassionati della pallavolo. “Mostra che ci sei, al fianco di chi è Raro”: è il messaggio chiave di questa XI Giornata che quest’anno chiede all’opinione pubblica di mobilitarsi a fianco della comunità dei Rari.

Pubblicità

Commenta la notizia!