Virtus Volley: freme la voglia di gioco Tante attese dei tifosi per la squadra

by -
0 972

Taviano. C’è voglia di Volley a Taviano dopo l’exploit, nell’ultimo campionato di C, della squadra maschile Virtus Volley. C’è grande attesa di rivederla all’opera, in tutta la sua potenza, dopo i nuovi innesti  voluti dallo staff tecnico della squadra.

Non c’è dubbio, infatti, che la Virtus Volley con il roster titolare formato da Nicolazzo, palleggiatore, Calò opposto, D’Urso libero, Luceri e Serra centrali, Giorlando e Nobile di banda sia data come favorita del girone B della serie C, al salto diretto in B2 perché annovera, tra le sue fila,  giocatori del calibro di Giorlando e Serra che ben figurerebbero anche in B1.

La voglia di Volley la percepisci non solo tra i giovani ma anche e soprattutto fra i tifosi di una certa età,  innamorati della pallavolo. A Punta Pizzo turisti e non si divertono a giocare sulla sabbia con Toni Legittimo, il campione di Volley che a 47 anni ha deciso di rimettersi in gioco, tornando al volley agonistico con la squadra tavianese. Ma perché, Toni, è tornato a giocare?  «Mi ritrovo in gioco – confessa candidamente il giocatore – per la passione per lo sport. Nella squadra,con l’arrivo di Sirio Nicolazzo, c’è grande voglia di fare. Mi rimetto in gioco anche perché ho ancora molto da imparare, come un pivello alle prime armi. Mi vedo un po’ nei panni di Peter Pan, il ragazzo che non voleva mai crescere».

Toni Legittimo inizia la sua carriera sportiva con il calcio, »a Ruffano in 1^ Divisione. Era bravissimo a segnare di testa grazie alla forza di elevazione. Per questo è passato alla pallavolo, passione consolidata durante il servizio militare, finendo col giocare, a Firenze, in A2, nel campionato militare interforze. Ha militato in serie C con il Ruffano, poi con il Veglie in B2 e B1, infine con il Taviano in B2, toccando l’A2 come giocatore più anziano.

Massimo D'Ambrosio, un gradito ritorno

Ma le attese dei tifosi non si fermano a questi nomi in quanto ci sono due giocatori, tavianesi doc, che non mancheranno di far divertire. Stiamo parlando di Luigi Grimaldi e Massimo D’Ambrosio. Il primo è il capitano della squadra, classe 1981. Quest’anno affronterà la 4^ stagione con la Virtus avendo cominciato vincendo nelle prime due stagioni sia la 1^ Div. sia i playoff della serie D. In passato ha giocato nelle giovanili della Stilcasa Taviano, poi col Casarano in serie C.  Massimo D’Ambrosio è un gradito ritorno, dopo aver vinto 1^ Div. e  playoff in serie D. Si è fermato un anno per motivi di lavoro ma ritorna in squadra con una grande voglia di fare bene.

La Virtus Volley è anche settore giovanile, affidato a Marco Corina e Luca Inguscio. Per info e iscrizioni alle squadre giovanili si possono contattare i numeri 388/9355939 e 348/9243221.

RP

Commenta la notizia!