Maglie – È accusato di violenza sessuale aggravata e maltrattamenti in famiglia il 52enne di Maglie S.A.T. arrestato ieri dai carabinieri della locale Stazione in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Gip del Tribunale di Lecce. L’uomo, nato a Melpignano, era stato denunciato da una donna 38enne perché, sin dal gennaio del 2017, avrebbe commesso maltrattamenti continui, con violenze fisiche e morali, in ambito familiare. Dopo le formalità di prassi in caserma, l’uomo è stato condotto nel carcere di Lecce.

Pubblicità

Commenta la notizia!