Versi registrati, bracconieri ko

di -
0 744

TRUCCHI FANTASIOSI. Nelle foto i registratori

AllisteArriva l’autunno, anche se non ancora quello meteorologico, e c’è una categoria di cittadini che si arma, nel vero senso della parola. Sono i cacciatori, i superstiti di schiere ben più vaste solo qualche lustro fa.

Accanto a loro ed alla sana passione per l’attività venatoria, l’ambiente e l’aria aperta, si armano anche i bracconieri e quelli che giocano sporco con i pennuti, compresi quelli di transito come le quaglie, di questi tempi. Per fortuna i controllori in divisa lo sanno e, per quello che possono, cercano di frenarli e bloccarli.

È accaduto così nei giorni scorsi che gli agenti del Corpo forestale di Gallipoli e Tricase hanno beccato, è il caso di dire, se non i bracconieri almeno i loro attrezzi meccanici che emettono richiami delle quaglie, quanto basta per portarle a tiro di doppietta.  Una decina di queste macchinette sono state trovate e sequestrate in varie zone della provincia, tra cui Alliste (Madonna dell’Alto), Alezio (Arpa), Seclì, Galatone, Diso, Ruffano.

Commenta la notizia!