L’Us Alezio punta su Terza categoria e Under 18

di -
0 906

Alezio. «Lo scorso 18 luglio 2011 si è costituita in Alezio una nuova società calcistica, nata allo scopo di completare adeguatamente la partecipazione di Alezio a tutte le categorie del calcio dilettantistico, con il fermo intendimento di riportare in breve tempo il calcio aletino ai livelli che gli competono, cercando al tempo stesso di dare una seria opportunità ai giovani promettenti calciatori aletini di fare significative esperienze e di mettersi in evidenza nel panorama del calcio dilettantistico».

Inizia così il manifesto con l’annuncio della nascita dellUs Alezio, dopo il divorzio avvenuto in seno alla polisportiva “Don Bosco” dove era confluita la vecchia Ac Alezio.

Oltre a questa, vi è poi un’altra notizia: «Per perseguire tale obiettivo, smentendo quanto affermato su Piazzasalento del 28 luglio scorso dall’altra società calcistica operante nel paese, l’Usd Alezio affiancherà alla partecipazione al campionato dilettantistico di competenza, quella al campionato Under 18 per i giovani nati dal 1991 al 1995 che abbiano comunque compiuto il 16° anno di età.

Tale attività si rende necessaria sia perché l’Under è il naturale serbatoio della prima squadra, sia per ottemperare alle regole federali che prevedono gli under in campo nel campionato di categoria». Fino a questa precisazione, infatti, sembrava che gli Under 18 fossero rimasti appannaggio della “Don Bosco”.

Si vedrà adesso come le due società opereranno nel concreto in un bacino piuttosto ridotto quale quello aletino.

Questi i soci fondatori dell’Us Alezio: Sasà Manta, bandiera del calcio aletino; Rudy Manta, Vincenzo Gargiuolo, Maurizio Dimo, Rocco De Giovanni, Claudio Parata, Mauro Bello, Sandro Dall’Oco, Daniele Antonaci, Gianluca Manta, Rocco Luchina, Michele Cavuoto e Gian Piero De Benedetto (foto), i quali “invitano gli aletini a sostenere e collaborare alla crescita della nuova società”.

Per quanto riguarda la Polisaportiva, infine, prosegue l’opera di diversificazione delle attività: dopo il basket con Marco De Vittorio, la società sportiva punta a creare anche un gruppo podistico.

Commenta la notizia!