Under 21, l’amore continua

by -
0 804

Casarano. Era il 15 novembre 2011 quando, per la prima volta nella storia di Casarano, lo stadio “Capozza” ospitò la formazione azzurra Under 21. Allora i ragazzi guidati da Ciro Ferrara giocarono contro i pari età dell’Ungheria, vincendo per 2-0. Dopo poco meno di un anno, Casarano e il suo stadio si coloreranno nuovamente di azzurro accogliendo nuovamente, giovedì 6 e lunedì 10 settembre, l’Under 21 ora allenata da Devis Mangia.
Liechtenstein e la Repubblica d’Irlanda, rispettivamente, gli avversari da affrontare nei due incontri validi per la qualificazione al campionato Europeo di categoria in programma in Israele nel 2013. In questo momento l’Italia è al primo posto nel girone 7, con 16 punti in sei gare disputate (cinque vittorie e un pareggio). Terzo e quinto (ultimo) posto, invece, per Irlanda e Liechtenstein che non sembrano poter mettere in difficoltà degli “Azzurrini”, virtualmente già qualificati.
Intanto è in corso la vendita dei biglietti per Italia-Liechtenstein (in programma alle ore 17) ed Italia-Irlanda (alle 18.30). I tagliandi possono essere acquistati on line sul sito www.ticketone.it (per un  numero massimo di quattro) e a Casarano presso la tabaccheria di via Dante Alighieri.
I prezzi dei biglietti, ai quali vanno aggiunti i diritti di prevendita, sono di dieci euro per la tribuna est e di cinque euro per le curve. Il pericolo di una contestazione, paventato da alcuni tifosi in seguito alla decisione della federazione di assegnare al Casarano la partecipazione al campionato di Prima Categoria, sembra essere scampato visto l’alto numero delle prevendite acquistate sinora. «Posso capire l’amarezza dei tifosi – ha dichiarato il sindaco Gianni Stefàno – ma penso che la visita della Nazionale sia per tutta la città una vetrina importantissima e credo che creare disagio in queste situazioni sia totalmente fuori luogo».

Lucio Protopapa

Commenta la notizia!