Ulivi salentini scrigni di memorie e di energie

di -
0 624

Una delle fotografi e di Mario Picciolo in mostra

Alezio. Giovedì 29 marzo si terrà ad Alezio una tavola rotonda dedicata agli ulivi salentini. L’incontro, denominato “Ulivi salentini scrigni di memorie e di energie” e organizzato dalla Pro loco con il patrocinio del Comune di Alezio e del “Gal Serre Salentine”, avrà luogo in via Pirelli presso l’oleificio della  “Vinolea” alle 18.

All’evento, in cui si discuterà della salvaguardia e della valorizzazione degli ulivi, prenderanno parte il presidente del Gal “Serre Salentine” Salvatore D’Argento, l’agronomo Adamo Fracasso, il ricercatore storico Aldo D’Antico di Parabita, il giornalista Fernando D’Aprile che coordinerà l’incontro, il presidente della “Pro loco” di Alezio Tina Levantaci e l’assessore alla Cultura Walter De Santis, Sarà inoltre approfondito il contenuto della legge regionale n.14 del 4 giugno 2007 inerente la “Tutela e valorizzazione degli ulivi monumentali della Puglia”, che tutela gli ulivi in virtù della loro funzione produttiva, ecologica e idrogeologica, in quanto caratteri peculiari e caratterizzanti della storia, della cultura e del paesaggio regionale.

Nello stesso giorno e luogo sarà allestita un mostra fotografica, curata da Mario Picciolo e Antonella  Di Caterina, che avrà come soggetto i secolari ulivi delle campagne aletine e circostanti in 22 scatti d’autore. «Nell’immortalare con gli scatti fotografici ì così maestosi, imponenti e rugosi ulivi – svela Mario Picciolo – si è presi da una forte emozione e da un senso quasi di soggezione per l’antichità e la grandezza con cui questi tesori vegetali si presentano all’occhio dell’uomo».

Domenica 1 aprile, come seguito dell’incontro divulgativo “Ulivi salentini scrigni di memorie e di energie”, la Pro loco in collaborazione con il gruppo “Trekking Alezio” organizzerà l’evento “Le palme tra gli ulivi”; partendo alle ore 10.30 dal Sagrato della Lizza, tutti coloro che lo volessero prenderanno parte ad un’escursione tra le campagne aletine, per osservare da vicino gli ulivi, alcuni dei quali ritratti e presenti alla mostra fotografica.                        

NP

Commenta la notizia!