Home Archives 2015

Archives

GALATONE. Viaggio nelle Serre Salentine nel pomeriggio di sabato 19 dicembre, su Rai 2, con il programma televisivo “Sereno variabile”, condotto da Osvaldo Bevilacqua. Dopo una carrellata di cartoline dei 14 paesi protagonisti, nell’ambito delle attività promozionali del Gal, presieduto da Francesco Pacella e diretto da Alessia Ferreri, la puntata si è soffermata maggiormente sui centri di GalatoneTaviano e Parabita.

Roberto TregliaTAURISANO. Ha convinto tutti nella fase di selezione e così Roberto Treglia, giovane attore taurisanese, è diventato il protagonista del videoclip di lancio dell’ultimo singolo dal titolo Roma-Bangkok del duo formato da Giusy Ferreri e Baby K, nel quale le due cantanti cantano e scappano via dalla ruotine a bordo di una Cadillac guidata dal bravo Roberto. Il video è veloce e ben articolato, sembra una scena del fi lm “Thelma & Louise”, film cult del ’91 per la regia di Ridley Scott, interpretato da Susan Sarandon e Geena Davis. Nel video clip Roberto Treglia veste i panni di Brad Pitt, se la spassa con le due fuggitive che lo hanno “rimorchiato” in autostop. Per l’attore di Taurisano è l’ennesimo lavoro svolto a livelli importanti dopo aver già collaborato in passato con artisti del calibro di Lino Banfi , Michele Placido e Riccardo Scamarcio. La partecipazione al video della Ferreri rappresenta un ulteriore passo in avanti per la sua crescita artistica ma non intende trascurare il teatro impegnato che rimane la sua grande passione.

RACALE. Ritorna per l’estate con il brano “La spina dell’orata” il “Collettivo Salentino”, il gruppo composto da Carlo “Carletto” Nicoletti e Fernando Proce (di Racale), speakers e deejays di RTL 102.5, e dai fratelli Carlo e Nicco Verrienti, noti autori e produttori di Casarano. Il nuovo singolo, edito da Bollettino Edizioni Musicali e distribuito da Universal Music, è già in rotazione radiofonica e disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming, mentre il video, diretto da Carletto, vanta la collaborazione di alcuni noti personaggi del mondo radio-televisivo, tra cui Cristiano Militello (Striscia La Notizia), Enrica Guidi (I Delitti del Barlume), Angelo Baiguini, Sara Ventura, Jennifer Pressman, Tony Maiello e Paolo Cavallone. Dopo il successo del primo singolo “Cchiappa Lu Zinzale” (2013), la band è tornata a dicembre 2014 con il brano “Natale In Salento”, diventato sin da subito il tormentone delle feste natalizie.

«Il nostro scopo principale è quello di divertirci – racconta Carletto Nicoletti – facendo musica spiritosa, ma soprattutto ballabile, magari con una birra in mano, a piedi nudi e su una spiaggia. Alla base di tutto c’è il grande amore per le nostre origini salentine. Io sono nato e cresciuto a Firenze, ma da genitori salentini che mi hanno trasmesso l’amore per questa terra. Infatti, mi diverte cantare e parlare in dialetto, così come mi piace tantissimo ascoltare i miei parenti quando lo fanno».

ALEZIO. È da alcuni in giorni in Rete il videoclip del nuovo singolo dei Toromeccanica. “Extremo” è il brano che anticipa l’uscita dell’album “L’innocenza dei 30 anni”. Il video (etichetta “Rusty records”) è prodotto dalla “Springo film” con la regia di Federico Mudoni. Nel cast Giada Capraro, Marika Costa, Marta Ivagnes, Isaura Scorrano, Alessandro Bardoscia, Matteo De Benedittis “Bemolle” e Maggie.


UGENTO. E’ online il video del nuovo singolo dei Camden, tratto dal secondo lavoro della band, “Album Giallo”. “L’equilibrio del terrore” è un brano provocatorio, “uno schiaffo morale alla società contemporanea e all’informazione deformata dai media”. A evocare la voglia di evadere dalla quotidianità è la distruzione di oggetti di uso comune nelle immagini in slow motion del video. Esplosioni di colori, schiaffi in faccia, testa tra le nuvole, sono un invito a una riflessione e quindi a una reazione. Il videoclip è stato realizzato da morkvideo (Concept di Pierfrancesco Marinelli e montaggio di Francesca Mele) grazie all’utilizzo delle immagini del londinese Tom La Motte.

Il nuovo disco della band salentina, composta da Ester Ambra Giannelli alla voce e chitarra, Massimo Munitello (Ugento) al basso e Gabriele Turso (di Racale come Ester) alla batteria, verrà presentato il 25 giugno al Palazzo della Cultura di Galatina e il 28 nella sala S. Sebastiano a Racale.

TUGLIE. E’ stato presentato ufficialmente ieri, al Barroccio di Lecce, “Verde Lumia”, il nuovo singolo dei Criamu. Il videoclip del gruppo che da oltre dieci anni ripropone  con i suoi live le melodie della musica tradizionale salentina, è ambientato nel Museo della Civiltà contadina di Tuglie ed è prodotto dalla Springo Film di Alezio. Del progetto “Criamu” fanno parte Mino Giannotti (in arte Cavallino), Valentina Mazzotta, Katia Giagnotti, Valeria Giagnotti, Luigi e Federico De Pascali (di Alezio).

NEVIANO. Sembra una nuova attrazione degna dei più realistici parchi acquatici, ma non lo è. Siamo a Neviano, in via Pozzi Vecchi, dove l’intensa pioggia di oggi ha creato una vera e propria cascata “urbana” lungo la scalinata della chiesa di San Michele Arcangelo. Il video è stato pubblicato da Antonio Napoli su Facebook, il quale commenta: “Abbiamo inaugurato l’acqua fun per la stagione estiva”.

GALLIPOLI. Sembra essere già pronto per andare in scena, Fiorello, che domani e venerdì 20 marzo sarà al Teatro Italia con lo spettacolo ”L’ora del Rosario”, sold out da circa una settimana. Questa mattina lo showman siciliano ha visitato il centro storico (sulla sua pagina Facebook ha pubblicato diverse foto) e ha voluto concedere un’anteprima ai residenti, che hanno visto passare per le stradine un insolito fruttivendolo. Il video, postato su Facebook da Emanuela Caiffa, è diventato subito virale.

GALLIPOLI. E’ una Gallipoli silenziosa e ancora assonnata quella che appare negli ultimi 10 secondi del nuovo spot Conad. Andata in onda ieri durante la prima serata del festival di Sanremo su Raiuno, la pubblicità del gruppo italiano della grande distribuzione rappresenta un viaggio in Italia, dalle Alpi all’estremo sud, fino a raggiungere la Città Bella, osservata dalle prime luci dell’alba fino all’inconfondibile tramonto.

by -
0 2305


locandina_trattativaCASARANO. Sarà proiettato giovedì 29 gennaio alle 21 al Cinema “Manzoni” di Casarano, “La trattativa”, il film-documentario di Sabina Guzzanti, con Enzo Lombardo, Sabino Civilleri, Filippo Luna, Franz Cantalupo. Nella pellicola un gruppo di lavoratori dello spettacolo, capitanatati dalla regista, decide di mettere in scena le vicende controverse relative alla cosiddetta “trattativa”, quella che sarebbe intercorsa tra Stato e mafia all’indomani della tragica stagione delle bombe (Roma, Milano, Firenze) dagli anni novanta in poi.
Attori ed attrici interpretano alcune figure del periodo: mafiosi, massoni, agenti dei servizi segreti, alti ufficiali, magistrati, politici, vittime e persone oneste.

La proiezione del film sarà l’occasione per partecipare al dibattito sulle vicende narrate nel film.
Il costo del biglietto è di 5€. Per le info o prenotazioni è possibile contattare il Cinema Manzoni al numero 0833.505270 oppure via mail all’indirizzo info@cinemamanzonicasarano.it

mattuneMATINO. Primo disco, il prossimo 20 gennaio, per Maurizio Verardi (foto), in arte “Mattune”, che presenta “Strade di paese”, album edito da “La Grande onda & Red gold green”. Ad anticiparne l’uscita due singoli: il brano omonimo “Strade di paese” in rotazione già da diversi mesi e “I 12 Mc’s” uscito solo pochi giorni fa. Il disco rappresenta il primo, importante, traguardo della carriera del giovane matinese (classe 1988), vera e propria “nuova promessa” del panorama reggae. Proprio nella sua città ha iniziato a fare musica avvicinandosi alla “black music” e in particolare al reggae.

Nel 2006 inizia a scrivere i primi brani e insieme a due amici creano un gruppo che prende il nome del posto di ritrovo serale, “Wood zone crew”. Lo studio lo porta un anno dopo a Roma dove continua a cantare esibendosi in vari locali e in alcuni dei centri sociali più noti (Spartaco, Villaggio globale, Brancaleone, Acrobax), partecipando anche a eventi nazionali come il “Livorno rock festival” promosso da Emergency. Il primo lavoro discografico di “Mattune” si compone di dieci tracce nelle quali si parla d’amore di temi sociali e di religione ed è stato realizzato con la collaborazione di vari musicisti, in particolare nell’ultimo singolo “I 12 Mc’s”  “Mattune” coinvolge dodici artisti dal nord al sud d’Italia: Calafrocampano (Calabria), Gamba The Lenk (Milano), Sickrock (Roma), Johnny Roy (Roma), Lu Dottore (Lecce), Wufer (Roma), Virtus (Roma), ‘Ntoni Montano (Calabria), Parimal (Salento), Manzish (Calabria), Shakya (Sicilia) e Jungle Army (Bologna).

by -
0 846

OTRANTO. Nuovo sbarco di migranti questa mattina al largo di Otranto. In tutto 57 (43 uomini e 14 donne, di cui 17 minori) di nazionalità somala e siriana, le persone a bordo di una imbarcazione a vela di circa dodici metri intercettata dalla motovedetta della Guardia costiera di Otranto nelle acque di Porto Badisco. Durante le operazioni, partite a seguito di una richiesta di aiuto pervenuta tramite i carabinieri di Maglie e coordinate dal Centro secondario di soccorso marittimo di Bari, sono stati impiegati due motovedette del Compartimento marittimo di Gallipoli, un velivolo ATR 42 della Guardia costiera decollato da Catania ed un elicottero della Guardia di Finanza. Dopo essersi accertati delle condizioni di salute degli uomini a bordo dell’imbarcazione alla deriva, i militari hanno provveduto al trasferimento dei migranti dal porto di Otranto al centro di prima accoglienza “Don Tonino Bello”. Per quattro di essi è stato invece ritenuto necessario il trasferimento presso gli ospedali di Scorrano e Tricase.

Stefano Barba e Alessandro Perrone

Stefano Barba e Alessandro Perrone

GALLIPOLI. Quante volte guardando Spiderman o le tartarughe Ninja che saltano da un muretto all’altro abbiamo pensato che si tratti di pura fantasia?  E quante volte abbiamo sognato questo super potere. Eppure saltare grandi ostacoli con movimenti agili e veloci si può. Lo dimostra il Parkour, sport metropolitano, ancora poco conosciuto,  nato in Francia agli inizi degli anni 90. Tutto rigorosamente nei limiti della sicurezza.
A Gallipoli a praticarlo sono Stefano Barba, 20 anni e Alessandro Perrone, 14 anni. Amici per lo sport. Il primo ad appassionarsi a questa disciplina è stato Stefano, che intanto frequenta l’ultimo anno dell’Istituto d’arte a Parabita. «Da bambino – racconta – mi chiamavano scimmietta perché mi piaceva arrampicarmi ovunque, alberi,  pali e muretti». Dopo di lui anche Alessandro da un paio di anni ha iniziato questa avventura. Sebbene esista un’associazione nazionale, la palestra principale per praticarlo è ancora la strada. «È così che si comincia – continua Stefano – non è uno sport competitivo e non esistono delle scuole ma solo dei movimenti di base da conoscere e poi perfezionare con l’esercizio e l’allenamento. È uno sport sano, una vera e propria filosofia di vita che ha alla base un grande rispetto per l’ambiente e  induce quasi ad adottare degli spazi e sentirli come la propria casa. Per poterci allenare infatti ripuliamo le aree da vetri e altri rifiuti, segnaliamo situazioni di emergenza al Comune e Alessandro addirittura spesso ripara da solo i muretti».

Indispensabile però è una buona preparazione atletica e muscolare. Stefano e Alessandro si allenano per questo presso la palestra Mister Fit dove perfezionano i salti con l’aiuto della cavallina e Stefano insegna a qualche piccolo appassionato i movimenti essenziali per l’approccio alla disciplina. La sicurezza però è al primo posto “noi ci perfezioniamo sui movimenti veloci e sui salti in lungo cercando di evitare salti da altezze troppo elevate che a lungo andare potrebbero causare danni alle articolazioni”. Sognano di partecipare a qualche manifestazione nazionale. Intanto l’occasione per farsi conoscere l’hanno avuta grazie a Girasudfilm che ha realizzato il video “Parkour Gallipoli” in uscita in questi giorni con la regia di Francesco Corchia.


GALLIPOLI. Dopo il lancio del singolo “La questione”, presentato in anteprima su Repubblica Tv, Michele Cortese torna con il nuovo album “vico sferracavalli 16”, da oggi disponibile nei negozi e nei più importanti store digitali. Il disco, prodotto da Adriano Martino, producer e storico chitarrista di Laura Pausini, Gianni Morandi e per il Festival di Sanremo, e arrangiato dal salentino Alex Zuccaro, sarà presentato per la prima volta nel Salento mercoledì 1 ottobre, alle 19 negli spazi alla Feltrinelli di Lecce, in via Templari.
L’uscita del nuovo lavoro del cantautore gallipolino è stata traghettata dai tre singoli “Forse mi perdo”, “Io non sono cortese”, che ha visto la partecipazione di Cesko degli Après La Classe, e “La questione”, brano che vede fra gli autori Francesco Gazzè. Quest’ultimo singolo, un mix di pop elettronico e ironia, racconta una “questione” di poco tempo e di poco amore ed è stato proprio il quotidiano nazionale di Repubblica a presentarlo sul suo portale il 19 settembre scorso. Il video, realizzato dalla Springo Film di Alezio, è un lavoro a sostegno dell’AIPD (Associazione italiana persone Down) e vede come protagonista un allegro gruppo di ragazzi con sindrome di Down che accompagnano Cortese a bordo del suo furgone VW.


ALLISTE. Un dipendente comunale di Alliste, il dott. Tommaso Campeggio, ha ideato e prodotto un cortometraggio “Video cartolina da Alliste e Felline” che ha trovato posto nel sito istituzionale del Comune con i complimenti del Sindaco. Il corto racconta la storia d’amore di due ragazzi che diventa un pretesto per presentare la bellezza dei luoghi. La regia è di Marco Vigna e la fotografia di Mauro Marinosci. Protagonisti Rinaldo Brusca ed Erika Santoro.

«A nome dell’Amministrazione comunale e dell’intera cittadinanza di Alliste e Felline – commenta il Sindaco avv. Antonio Ermenegildo Renna – faccio i complimenti al nostro dipendente Tommaso Campeggio che ha avuto la bellissima idea di rendere il nostro territorio il protagonista principale della storia, delicata e poetica, tra i due protagonisti, i bravissimi Rinaldo Brusca ed Erika Santoro. Ora, prendendo spunto da questo lavoro, intendo realizzare un video promozionale parlando di tutte le nostre eccellenze (arte, paesaggio, ospitalità, enogastronomia, agricoltura, artigianato, feste), con finalità di marketing e valorizzazione territoriale. Per farlo, coinvolgeremo tutto il territorio e gli operatori del settore interessati a valorizzare la propria attività commerciale».

by -
0 1383

Un’aggressione in piena regola si è consumata a Torre san Giovanni, nella notte tra il 13 e il 14 settembre. Erano da poco passate le due quando un uomo Francesco Romano, 32 anni di Gemini di Ugento, esplode quattro colpi di pistola contro Vincenzo Coi, 22enne di Ugento, ferendolo alle gambe. Il tutto accade all’interno del bar Otello nella marina di Ugento con diverse persone presenti, per fortuna tutte illese. Romano è ora in stato di arresto per il reato di lesioni personali aggravate, porto abusivo d’arma da fuoco e relative munizioni, mentre  Coi, soccorso dai sanitari del 118, è ricoverato presso l’ospedale di Tricase dove è stato trasportato in codice rosso, ma non in pericolo di vita. Per lui è stato necessario un intervento chirurgico finalizzato ad estrarre vari frammenti fermi nella coscia. I protagonisti della vicenda sono entrambi già noti alle forze dell’ordine, sul movente non c’è ancora chiarezza: sembra che Romano abbia agito al termine di una discussione pregressa nata per futili motivi. Intanto si cerca la pistola con la quale è stata effettuata l’aggressione.

by -
0 1156

L’associazione Metoxè di Sannicola, con questo video (numero 6 nella Playlist di Youtube), ha vinto di recente il concorso “La Donna è un’altra storia” indetto dalla Commissione Pari Opportunità di Sogliano Cavour sugli stereotipi di genere. «Grazie alla Regia e all’idea di Jonathan Imperiale  – commenta la presidente Metoxè Simona Mosco – abbiamo vinto col cortometraggio “Mamma ho perso il Lavoro”. Si tratta di un lavoro che si colloca nell’ambito del lavoro che la nostra associazione svolge contro la violenza sulle donne e a favore delle pari opportunità di genere».

by -
0 1155

ALEZIO. Tra poche ore (alle 20.30) in piazza Vittorio Emanuele II, ci sarà musica e cinema con lo “SprinGo film Festival”. Nel corso della serata saranno proiettati vari video, con spazio anche alla musica e agli ospiti della serata che saranno Michele Cortese di Gallipoli, Gianpiero Della Torre, Matteo Tornesello, Denise e i Sovema. Tra gli ultimi lavori del gruppo, c’è il videoclip girato per Bundamove feat. Sud Sound System & Après La Classe, “Ce me passa”, secondo estratto dell’album “Connection”.

by -
0 1004

Il video di “Move in time”, primo singolo della band “Mistura Louca”, composta da Ylenia Giaffreda, (violino), Marco Giaffreda (voce), Luigi Tarantino (fisarmonica), Antonio Marulli (basso), Alberto Manco (batteria), Edoardo Albanese (chitarra), Valeria Marulli (vocalist), tutti di Sannicola, e di Antonio De Rosa (tromba) di Gallipoli. Le riprese, e  il montaggio, sono state curate da GiraSudFilm di Gallipoli per la regia di Francesco Corchia. Il video è stato presentato in prima assoluta lo scorso 11 luglio al Parco Gondar a Gallipoli.

by -
1 3494

Nelle immagini, l’operazione “Baia verde” condotta questa notte dai Carabinieri dei reparti speciali, della Compagnia di Lecce, e del Comando di Gallipoli. Nel mirino i presunti autori di estorsoni, intimidazioni, minacce ad amministratori pubblici e spaccio di stupefacenti. Arrestate 15 persone, tra cui il figlio del boss storico gallipolino Salvatore Padovano, Angelo, e il cognato di quest’ultimo Roberto Parlangeli.

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...