Truffa ad anziani, una mano costata 32mila euro

Carlo AgrosiTAURISANO. Ancora truffe ad anziani ultranovantenni residenti a Forlì, la donna con deficit psichico e l’uomo totalmente privo della vista, in possesso di un cospicuo patrimonio e quello che è più importante con una propensione ad aiutare il prossimo. Ne ha approfittato il furbo di turno, Carlo Agrosì (foto), un 49enne originario di Taranto e domiciliato a Taurisano. L’uomo ha scritto una lettera all’anziana coppia raccontando di essere una mamma disperata di una bambina in procinto di affrontare una difficile operazione di trapianto di un polmone. Alla richiesta di aiuto la coppia ha risposto con l’invio di 12mila euro. I parenti della coppia, allertati dagli ammanchi sospetti hanno inoltrato una denuncia alle forze dell’ordine che hanno avviato le indagini. Macrì è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Taurisano in esecuzione di Ordinanza applicativa di misura cautelare del Tribunale di Forlì per truffa e circonvenzione di incapace.
A carico dell’arrestato, inoltre, esiste altro procedimento penale per un precedente raggiro alla medesima coppia di 20mila euro.

Commenta la notizia!