Tricase – La festa patronale di San Vito Martire accende di tradizioni la città, dal 9 al 12 agosto. Concerti che promettono di riempire le piazze, lo spettacolare incendio del castello e la pittulata sono alcuni degli ingredienti del programma di quest’anno.

I riti religiosi – Giovedì 9, alle ore 18,30 presso la chiesa Madre, prosegue il triduo in preparazione della festa. Sempre in chiesa Madre, venerdì 10 sarà celebrata la messa alle 7,30 e alle 10, mentre la funzione delle 18,30 sarà presieduta da monsignor Beniamino Nuzzo, vicario generale della diocesi. A seguire, la cerimonia di consegna delle chiavi della città a San Vito da parte del sindaco, e alle 20 prende il via la processione che porterà la statua del Santo per le strade. Ancora, sabato 11 appuntamento in chiesa Madre per le messe delle ore 7,30, 10 e 18,30.

I festeggiamenti civili – Fin da giovedì 9 il programma è ricco di eventi: in piazza Pisanelli, dalle 20 aprono gli stand della “Pittulata de Santu Vitu”, che oltre alle pittule propone anche altri piatti tipici, dai pezzetti di cavallo alla pasta casereccia; nell’atrio di Palazzo Gallone, alle 19,30, s’inaugura invece la mostra dell’artigianato che resterà aperta fino al 12. Inoltre, dalle 20,30 gruppi di artisti di strada, trampolieri e acrobati attraverseranno la città, fra Largo bar Maori, piazza Dell’Abate, Largo via Cattaneo e piazza Sant’Angelo. E alle 23 chiude la serata il concerto di Antonio Castrignanò.

Pubblicità

Venerdì 10 concerto bandistico per le strade della città fin dalla mattinata (ore 8,30), poi alle 10,30 in piazzetta Codacci-Pisanelli e alle 16,30 in piazza Pisanelli. Al rientro della processione (ore 22,30) il lancio di palloni aerostatici in piazza Pisanelli saluta il corteo. A seguire lo spettacolo dell’Incendio del castello e chiusura della serata affidata al gruppo “Orchestra spettacolo e simpatia”.

Sabato 11 (dalle 8,30) sarà la Banda Arcadia a suonare per le vie del centro storico, mentre dalle 21,30 in piazza Pisanelli c’è il live di Party Zoo Salento, fra comicità e tormentoni dagli anni ’80 a oggi. Chiusura scintillante con lo spettacolo dei fuochi d’artificio, a mezzanotte e mezza (i fuochi saranno meglio visibili da zona Donna Maria, sulla strada per Tricase Porto).

L’ultimo giorno di festa, domenica 12, vede i concerti della banda dalle 8,30 per le vie del paese, alle 10,30 in piazzetta Codacci-Pisanelli e alle 20,30 in piazza Pisanelli. Nel corso della giornata ci sarà l’estrazione della lotteria di San Vito, e in serata concerto della tribute band dei Modà, alle 20,30 in piazza Cappuccini.

(Foto di Daniele Met)

 

Pubblicità

Commenta la notizia!