Trekking nella “valle degli armeculi”

Gli escursionisti aletini nella parte alta della costa di Ugento

Alezio. E dieci. Con l’uscita nella valle degli armeculi (corbezzoli) e delle gravine di Ugento, il gruppo Trekking Alezio ha tagliato il traguardo delle dieci uscite da quando – in quattro o cinque persone – sono cominciate le escursioni degli amanti delle passeggiate all’aria aperta, con sensibilità ambientali tali da arrivbare a segnalare alle autorità competenti cosa non va nei loro  territori. La prossima uscita sarà nella prima domenica dopo la Befana, quindi il 15 gennaio.

Destinazione questa volta e ancora il territorio di Ugento: «Nella escursione precedente – spiega Claudio Marzo, l’animatore del gruppo aletino –  il percorso era troppo lungo, così lo abbiamo dimezzato e lo completeremo la prossima volta». Adesso si muovono in media 15-16 persone per volta ed i commenti (a giudicare da quanto condividono sull’omonimo gruppo di  facebook) sono a dir poco entusiastici.

Cos’è che spinge queste persone a lasciare la comodità delle proprie case, il pranzo domenicale e mettersi in marcia su viottoli neanche tanto sicuri? «Beh, si vedono cose con occhi particolari e se ne scoprono altre. Per esempio, chi sapeva della valle degli armeculi?».

Commenta la notizia!