Calcio sotto le stelle e poi il campo estivo

by -
0 987

Una delle premiazion

Tuglie. In un clima di festa e di divertimento si è svolta di recente la seconda edizione del “Torneo sotto le Stelle”, singolare sfida calcistica che dopo aver preso il via alle 7 di sera si è protratta sino all’alba del giorno seguente.

La manifestazione, organizzata  presso il campo sportivo “Valentini”, è giunta alle seconda edizione ed è stata organizzata dal gruppo scout “Tuglie 1- Agesci”, in cui operano anche alcuni scout di Alezio, allo scopo di raccogliere fondi per autofinanziare parte delle spese occorrenti per la realizzazione del campo estivo che coinvolge tantissimi scout tugliesi, in modo da chiedere alle famiglie dei ragazzi una quota di partecipazione inferiore rispetto al previsto.

Il pensiero è andato anche all’Emilia. Se i fondi raccolti saranno sufficenti, verranno, infatti, destinati in parte dalla comunità Capi alle popolazioni terremotate.

Al torneo hanno preso parte dieci squadre, la maggior parte composte da giovani. La squadra “San Simone” si è aggiudicato il primo posto, vincendo una cena per tutti i giocatori. Al secondo posto il “Gimami” seguito dalla “Falco Impianti”, entrambe vincitrici di una coppa-ricordo. Il titolo di miglior portiere è andato a Stefano Schito (San Simone) e quello di miglior giocatore a Luigi Cuppone (Gimami) mentre capocannoniere si è laureato Giuseppe Malorgio   (Falco Impianti). Per il “Fair Play” il riconoscimento è andato   ai Tugliesi Doc.                                         

GP

Commenta la notizia!