Torna a spacciare dopo la condanna per associazione mafiosa. Galatonese in carcere

GALATONE. Spaccia droga mentre è in libertà vigilata e ritorna in carcere. A pochi mesi dall’avvenuta scarcerazione, dopo una lunga condanna per associazione di stampo mafioso, il 42enne S.M. di Galatone è stato colto in flagranza di reato mentre spacciava droga presso la propria abitazione. A rifornirsi da lui anche  un pregiudicato di Tuglie (R.D.S.) già soggetto a foglio di via obbligatorio, per il quale è scattato il deferimento in stato di libertà.  Ad agire i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Gallipoli i quali hanno notato strani movimenti intorno l’abitazione del galatinese, diventata punto di riferimento di tossicodipendenti. In seguito a perquisizione domiciliare è stato possibile rinvenire il materiale utile per il confezionamento e banconote derivanti dall’attività di spaccio. Il 42enne ha fatto ritorno alla casa circondariale di Borgo San Nicola.

Commenta la notizia!