Torna San Giorgio

San Giorgio 2013 - foto Pejrò

San Giorgio 2013 – foto Pejrò

MATINO. Matino è pronta a festeggiare San Giorgio dal 29 maggio al 2 giugno. «La festa del nostro Patrono ci dà l’occasione di ritrovarci insieme e sentirci comunità» scrive il sindaco, Tiziano Cataldi, nel saluto dell’annuario dedicato al programma dei festeggiamenti. I riti religiosi restano legati alla tradizione, con una novità: la statua di San Giorgio, nei giorni precedenti la festa, è stata traslata presso le parrocchie della Santa Famiglia e Sacro Cuore, dov’è rimasta esposta per alcuni giorni, prima di essere riportata nella chiesa Matrice. Le processioni “Intorciata” (venerdì 30 ore 20) e per la “Benedizione dei campi” (sabato 31 ore 12) si terranno dopo la celebrazione della messa con partenza da piazza San Giorgio. Il Comitato festa, presieduto da Venceslao Cosimo Marsano, ha lavorato anche quest’anno ad un programma civile dedicato a tutti e, anche in questo caso, con alcune novità come la “1^ Expò San Giorgio” (dal 29 maggio al 2 giugno)  con numerosi espositori commerciali e artigianali provenienti da tutta la provincia.

L’apertura ufficiale della festa è in programma per venerdì 30, animata dal “Gruppo storico sbandieratori e musicisti – città di Capurso” e dalla prima fiaccolata offerta dalla ditta “Pirotecnica Napoletana” di Matino che si ripeterà sabato 31 alle 13 nel ricordo di Michele Seclì scomparso nel 2012 a soli 29. Anche  a Giorgio Caggiula e Christian Bove, scomparsi prematuramente, il Comitato San Giorgio ha voluto dedicare il “1° Raduno d’auto e moto d’epoca” (domenica 1 giugno ore 9). Nella stessa giornata (ore 7.30 presso viale Caduti di via Fani) tornano gli appuntamenti fissi con la “Fiera mercato”, la 9^ edizione della “Fiera dell’auto” e nel pomeriggio la terza edizione della mostra  cinofila “Giornata a 4 zampe” (ore 17 presso il campo sportivo). I concerti bandistici ospiti quest’anno sono: l’ “Orchestra di fiati – G.Ligonzo” e il “Grande concerto musicale – G.Piantoni”, entrambi di Conversano, (sabato 31 ore 21 piazza Municipio) e “Gran concerto bandistico – Città di Rutigliano (1 giugno ore 21 piazza Municipio).

Il festival di luci si ripeterà invece nelle serate del 31 maggio e 1 giugno in piazza Municipio alle 20.30 (Faniuolo Illuminazioni) e in piazza San Giorgio alle 21 (Mariano Light). Lo spettacolo pirotecnico, che coinvolge tre ditte, (Pirotecnica Napoletana di Matino, Buscella e Eredi di Modugno e Del Vicario Giacomo di Foggia) è atteso il 2 giugno alle 20.30. Questi, infine, gli appuntamenti musicali con le band e i gruppi folkloristici che si terranno presso la Villa Comunale: il concerto di pizzica con Gli Arcuevi, Vento del Sud, Enza Pagliara e Dario Muci (sabato 31 ore 21.30), Andrea Baccassino e a seguire la Conturband (domenica 1 ore 21), gli Ohm cover band dei Pink Floyd (lunedì 2 ore 21), Bar Italia con Vanny dj, Carlo Nax, fabio Marzo e Cesko degli Apres la classe (lunedì 2 ore 23).

Commenta la notizia!