Torna l’iniziativa “24 ore per il Signore”, l’invito alla preghiera di Papa Francesco

by -
0 1223

(foto di Antonio Spagnolo) Il Vescovo Fernando FilogranaNardò. La diocesi di Nardò-Gallipoli accoglie l’invito di Papa Francesco ad aderire all’iniziativa “24 ore per il Signore”, che si terrà nelle giornate di venerdì 13 e sabato 14 marzo. L’evento promosso dal Pontificio Consiglio, vissuto per il secondo anno consecutivo in contemporanea in tutte le diocesi del mondo, prevede un’apertura straordinaria delle chiese per incoraggiare la riflettesione e la preghiera e per offrire a tutti la possibilità di avvicinarsi al sacramento della Confessione e all’Adorazione eucaristica.
”Non trascuriamo la forza della preghiera di tanti! L’iniziativa 24 ore per il Signore, che auspico si celebri in tutta la Chiesa, anche a livello diocesano, nei giorni 13 e 14 marzo, vuole dare espressione a questa necessità della preghiera”, scrive il Papa nel suo messaggio per la Quaresima 2015.

Una proposta accolta con entusiasmo dal vescovo Filograna, che ha invitato le chiese della sua diocesi a prendere parte all’iniziativa e ha affermato: “Dio ricco di Misericordia. Questa l’affermazione di fede, mi permetto di dire, che ci viene proposta per vivere al meglio questo tempo di grazia, questa opportunità! La Chiesa non sarebbe tale se non fosse misericordiosa come il Suo Signore. Papa Francesco, nel suo messaggio per la Quaresima 2015, esplicita ulteriormente questa verità, sottolineando quanto più sia potente e forte la preghiera di chi umilmente chiede perdono a Dio e ai fratelli. Il contesto in cui viviamo necessita di questa preghiera forte e di comunione. Tanti sono infatti i fantasmi che agitano le nostre esistenze. Stringiamoci forte allora intorno al nostro Signore Gesù!”.

Sono sei le chiese che, sul territorio diocesano, rimarranno aperte per 24 ore per quanti vogliano riunirsi in preghiera. Il monastero di Santa Chiara in Nardò venerdì 13 alle ore 18,30 vivrà la preghiera del Vespro e a seguire tempo per le Confessioni fino alle 22; sabato 14 alle 8 verrà celebrata la Santa Messa, dalle 9,00 alle 12 tempo per l’Adorazione e per le Confessioni, alle 18,30 preghiera del Vespro e a seguire tempo per le Confessioni fino alle 22; il Santuario della Beata Vergine Maria della Coltura di Parabita resterà aperto per l’Adorazione e il Sacramento della Riconciliazione venerdì 13 dalle ore 17 alle ore 21 e sabato 14 dalle ore 9 alle ore 12; la parrocchia del Sacro Cuore di Gesù di Gallipoli venerdì 14 vivrà alle 15 la preghiera della Coroncina alla Divina Misericordia e dalle 20 alle 23,30 vari sacerdoti saranno a disposizione per il Sacramento della Riconciliazione; nella parrocchia del Sacro Cuore di Gesù di Galatone venerdì 14 a partire dalle ore 19,30 si terrà la Via Crucis, a seguire vari sacerdoti saranno a disposizione per la Confession e fino a mezzanotte ci sarà l’adorazione Eucaristica; nella parrocchia San Martino di Tours a Taviano sabato 14 dalle ore 19 alle ore 20,30 i sacerdoti saranno a disposizione per la Confessione; così come anche nella Chiesa di San Giuseppe Patriarca a Copertino, nella serata del 13 e nella mattinata del 14.

Commenta la notizia!