Torna la Madonna di luglio

confraternita delle anime2 2013TUGLIE. Grandi preparativi a Tuglie per la celebrazione della Festa della Madonna del Carmelo che avrà luogo, secondo tradizione, i giorni 16 e 17 luglio, ma cui i tugliesi si predispongono sin dal 12 con la preparazione religiosa seguita da don Tommaso Semola (di Racale). Martedì 15 ci sarà la suggestiva cerimonia della “imposizione degli abitini” ai fanciulli e agli adulti.

«“L’abitino” – spiega Antonio Giorgino, priore della “Confraternita delle anime e della Vergine del Carmine” – è un manufatto realizzato dalle suore carmelitane di clausura del convento di San Simone ed è un simbolo della devozione alla Madonna. Si compone di due parti, una raffigurante la Vergine Maria e l’altra il Sacro Cuore di Gesù». Vi è uno stretto rapporto tra le suore di San Simone e la chiesa di Tuglie, all’interno della quale è conservato un ex voto di una suora del 1843 “quando il monastero era nel territorio di Tuglie”, spiega il priore.

Altra particolarità è il fatto che la processione è caratterizzata dalla partecipazione dei bambini vestiti da angioletti. Il comitato è presieduto da Claudio Antonaci e composto da Mino Caricato, Antonio e Vittorio Mighali, Cosimo Antonaci, Dino e Luca Cacciapaglia e Giovanni Marsano. Mercoledì 16, alle 19.30, sarà occasione per accogliere il vescovo emerito di Brindisi Monsignor Rocco Talucci. Alla messa seguirà la processione, al termine di essa, si esibirà il cantante Mino De Santis.

Commenta la notizia!