Ti comunico le mie emozioni con un racconto

Alliste. Silvia Manco con il racconto “Ancora di Speranza” ha guadagnato il terzo posto nel concorso all’interno del progetto “A più voci” promosso dal Piano sociale di zona dell’Ambito di Gallipoli nell’area della prevenzione primaria e secondaria delle tossicodipendenze.

Il progetto che vede come capofila il Comune di Gallipoli e come partner quelli di Alezio, Alliste, Melissano, Racale, Sannicola, Taviano e Tuglie, è iniziato ufficialmente tre anni fa e ha visto la partecipazione di otto scuole.
Si è articolato in due fasi: nella prima sono stati attivati laboratori di attività artistiche che hanno dato ai ragazzi la possibilità di esercitare le loro creatività in un clima di benessere psicofisico e contemporaneamente di acquistare anche abilità.
Successivamente è stato chiesto, proprio attraverso il concorso, di tradurre le emozioni nelle forme a loro più congeniali: racconti, fiabe, poesie. Queste le premesse del concorso che ha visto Silvia Manco al terzo posto, Maria Carmen Calò, di Tuglie, al primo, con il racconto “Mio padre”, Noemi Metafuni di Alezio al secondo posto con “La mia terra”. Sono state segnalate ancora tre opere: “Come in uno specchio” di Valentina Romano di Alezio, “Il mio mare” di Marco Scardino di Tuglie e “Albero antico” di Giulia Fiorito di Alezio.

Il progetto “A più voci” ha visto la collaborazione anche della cooperativa sociale “L’Arcobaleno” di Lecce e della cooperativa “Jonathan”di Tuglie.

La cerimonia della premiazione si è tenuta nel teatro “Garibaldi” di Gallipoli alla presenza dell’assessore alle Politiche sociali, Maria Giuseppa Cassino, dei componenti la giuria che ha giudicato i lavori, dei docenti e dei genitori degli alunni visibilmente soddisfatti del successo dei loro figli.

MDL

Commenta la notizia!