Home Tags Posts tagged with "zeus"

zeus

museo archeologico ugento

Il Nuovo Museo archeologico

UGENTO. «Lo Zeus torni nella sua Ugento». È la richiesta che a gran voce si leva da Ugento. La preziosa statua bronzea, risalente al 530 avanti Cristo e emersa dal sottosuolo ugentino durante uno scavo il 24 dicembre 1961, dopo aver fatto bella mostra di sé nel Museo nazionale di Taranto per circa quarant’anni ora si trova chiusa in un deposito. Perché, dunque, non farla ritornare “a casa”? Numerose le iniziative nate a sostegno della causa. Nei giorni scorsi il senatore salentino Dario Stefàno ha scritto al ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, per chiedergli di “assumere una decisione assolutamente in linea con i principi che hanno ispirato altri casi più noti, come è stato, ad esempio, per i Bronzi di Riace”. Il Nuovo museo archeologico di Ugento, come ha spiegato Paolo Schiavano, responsabile dello “Studio di consulenza archeologica” (società che gestisce i beni culturali del paese), oggi ha tutte le carte in regola per ospitare lo Zeus. Negli ultimi anni, infatti, è stato sottoposto a importanti interventi di riqualificazione.

I tempi sono maturi, dunque, affinché la copia della preziosa statua esposta nelle sale del museo ugentino sia rimpiazzata dall’originale. Il Comune ha più volte chiesto di riportare il reperto in paese. Negli ultimi tempi è stata presentata anche un’istanza di prestito, purtroppo respinta a causa -pare – di un problema a uno dei perni con cui la statua è fissata alla base. Non è escluso che nelle prossime settimane possa essere chiesto un incontro con il nuovo direttore del Museo nazionale di Taranto, Eva Degl’Innocenti. Si è mobilitato anche il web. Il consigliere comunale Angelo Minenna, del gruppo “Ugento nel cuore”, ha lanciato l’hashtag «#loZeustorniadUgento» e ha intenzione di promuovere una raccolta firme: «Vogliamo che lo Zeus costituisca un attrattore culturale serio – afferma – in grado di costruire quel tassello in più per il nostro territorio, in chiave sia di promozione, sia identitaria. Ho scritto al ministro Franceschini, al soprintendente di Taranto e al sindaco di Ugento affinché la preziosa statua possa rientrare a Ugento».

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...