Home Tags Posts tagged with "world dance festival"

world dance festival

WDF_giorno1_1UGENTO. Una vera e propria maratona danzante di tre giorni ha visto protagonisti i numerosissimi atleti che si sono radunati  a Ugento per il World Dance Festival 2015, per il secondo anno consecutivo ospitato dal comune messapico. Fin dalla prima mattinata del 6, 7 e 8 marzo, i campioni di tutte le specialità e di tutte le età si sono dati battaglia in un PalaOzan trasformato in sala da ballo: lo scopo, ovviamente, primeggiare sugli avversari e vincere una delle borse di studio/lavoro messe in palio dall’organizzazione.

Le scuole sono arrivate letteralmente da ogni parte del mondo in uno sforzo organizzativo che ha coinvolto la squadra delle grandi occasioni: grandissima soddisfazione da parte del patron Pierluigi Petracca, ideatore e curatore della manifestazione insieme a Salvatore e Sabrina Cino. «Sia sul piano qualitativo della gara, che su quello quantitativo, questa è l’edizione più importante senza dubbio», dice Petracca, ringraziando i protagonisti del successo e cioè la Protezione civile, la Pro loco Ugento e Marine, il Comune e il partner Unione Danza. Impossibile dimenticare lo sforzo delle strutture che si sono convenzionate con l’evento dimostrando ospitalità ed efficienza. I numeri, d’altronde, parlano chiaro. Quest’anno sono scesi in pista 4mila ballerini provenienti da 10 nazioni, osservati da 200 giudici. Tra questi i nomi più noti: Carolyn Smith di Ballando Con Le Stelle e Nancy Berti e Veronica Peparini da Amici, ma anche Fredy Franzutti del Balletto del Sud e la campionessa del mondo di tango Caterina Arzenton.

grande orchestra italianaUGENTO. Sarà la Grande orchestra italiana del maestro Simone Mezzapesa ad accompagnare con le sue note i ballerini del World Dance Festival, in programma dal 9 marzo al PalaOzan di Ugento. Un’altra importante conferma nel cast artistico che è più un gradito ritorno, dal momento che l’ensemble aveva già incorniciato i volteggi degli artisti in pista lo scorso anno. L’edizione 2014 ha avuto un tale successo che ha costituito la solida base per definire la nuova sfida in arrivo: è sembrato naturale rinnovare l’invito al maestro bitontino Mezzapesa e ai suoi musicisti, invito subito accettato. La Grande orchestra italiana, oltre che numerose partecipazioni in spettacoli e trasmissioni tv, ha partecipato anche alla cerimonia di chiusura delle Olimpiadi Invernali di Torino nel 2006, e ha curato numerose tournèe che l’hanno portata ad esibirsi con il suo repertorio melodico italiano ben oltre i confini pugliesi, arrivando in numerose piazze e teatri d’Italia fino alla Costa Azzurra.

WDF 2014

Una foto dell’edizione dello scorso anno

UGENTO. Manca meno di un mese all’appuntamento con la grande danza che torna a Ugento dopo il grandissimo successo dell’anno scorso. Musica, grandi nomi, competizione e soprattutto spettacolo tornano al PalaOzan “Tiziano Manni” con il World Dance Festival 2015 confermato per i giorni 6, 7 e 8 marzo. Il cast artistico si definisce di giorno in giorno e iniziano ad arrivare le prime conferme e grandi nomi, anche se il cartellone non è ancora completo e potrebbero esserci ulteriori sorprese. L’ultima “bomba” degli organizzatori è l’annuncio della presenza di Carolyn Smith, volto noto e giudice di “Ballando con le stelle”, che catalizzerà l’attenzione come fece l’anno scorso Alessandra Celentano.

Una vera e propria maratona per appassionati ed esperti, con le gare che inizieranno alle 9 di mattina e si protrarranno fino a tarda sera. Si punta a bissare il successo dello scorso anno, quando a scendere in pista furono oltre 4 mila ballerini e gli spalti del PalaOzan faticarono a contenere l’entusiasmo degli spettatori. Certi della buona riuscita sono la Pro Loco Ugento e Marine e il Comune di Ugento, entrambi partner dell’evento, che già l’anno scorso incassarono i complimenti dei patron Wdf Manolo Perruccio, Sabrina Cino e Salvatore Cino per la grande ospitalità e la perfetta organizzazione logistica, promettendo la riconferma di Ugento come location.

Il Wdf 2015 si pone come punto di partenza per la carriera dei ballerini vincitori: sono infatti in palio ben 20 contratti lavorativi offerti da SkyVillage oltre che a diverse borse di studio per le varie categorie, per non parlare dei prestigiosi stages tenuti dai professionisti più acclamati a partire da Veronica Peparini e Nancy Berti, coreografe della scuola di “Amici.”

by -
0 2024
Carolyn Smith

Carolyn Smith

UGENTO. Per il secondo anno consecutivo, Ugento si prepara ad ospitare dal 6 all’8 marzo un evento importante e di rilevanza internazionale, il “World dance festival”, competizione internazionale di danza e ballo. Attesi al PalaOzan “Tiziano Manni” grandi appassionati ed estimatori del ballo da tutte le parti del mondo. Dopo il grande successo dell’evento dello scorso anno, che ha visto scendere sulla pista da ballo oltre 4mila ballerini, anche in questa edizione gare e premiazioni si alterneranno sin dalle 9 del mattino e fino a tarda sera.
All’interno della competizione, oltre alle migliaia di ballerini, sono attesi tra i protagonisti anche professionisti di altro livello internazionale.

Iniziano infatti ad arrivare le conferme dei grandi ospiti del World Dance Festival 2015. Confermata la presenza di Carolyn Smith, insegnante internazionale, ma soprattutto nota al grande pubblico per il suo ruolo di giudice nel programma di Rai Uno “Ballando con le Stelle”. Sono attesissimi anche gli altri ospiti, tra cui Veronica Peparini (coreografa e insegnante nel programma di Canale 5 “Amici”), Caterina Arzenton (campionessa del mondo Professionisti e Amatori), il direttore di gara Stefano Francia (presidente dell’Associazione Nazionale Maestri di Ballo), Giovanni Nicoli (presidente FIDA), Fredy Franzutti (coreografo della compagnia Balletto del Sud), Nancy Berti (pluricampionessa italiana ed europea, e finalista ai campionati del mondo di show dance, attualmente coreografa ad Amici), Shorty (insegnante e ballerino internazionale di Hip Hop).
Ci saranno poi dalla Colombia Ramos Marvin, da Cuba Roly Maden e Maikel Coffini, dall’Egitto Lubna Emam, dall’Inghilterra Nicola Nordin.

Da quest’anno il World Dance Festival diventa anche un’occasione lavorativa per tutti i partecipanti, grazie all’attivazione di importanti borse di studio offerte dagli special guest, e al partner SkyVillage che offre 20 contratti lavorativi ad altrettanti giovani partecipanti interessati al mondo dell’animazione. Patron dell’evento Pierluigi Petracca, che assieme agli organizzatori Manolo Perruccio, Sabrina Cino e Salvatore Cino, ha realizzato e promosso l’evento grazie alla collaborazione di ProLoco di Ugento, Unione danza, e al patrocinio del Comune di Ugento.
Tutte le informazioni, il programma aggiornato per ogni giornata, l’elenco degli ospiti e quello delle strutture ricettive sono sul sito www.wdf.events

by -
0 852
Il PalaOzan in versione pista da ballo

Il PalaOzan in versione pista da ballo

UGENTO. Un vero e proprio successo, questa è l’unica parola possibile per descrivere l’edizione 2014 del World Dance Festival, approdato a Ugento con tutto il suo carico di colori, musica e festa. Il PalaOzan “Tiziano Manni” si è vestito di nuovo per tre giorni, per ospitare il meglio della danza italiana e internazionale, che si è data battaglia in un palazzetto dello sport trasformato in una grande pista da ballo. Tre giorni intensi, quasi una maratona, con le porte aperte fin dalla prima mattinata per permettere lo svolgimento di un programma davvero fitto: tutti i generi di danza hanno potuto esprimersi, sotto lo sguardo di competenti giurie.

Non sono mancati gli ospiti prestigiosi: come annunciato, a giudicare le esibizioni di danza classica è arrivata Alessandra Celentano, accolta da applausi e cori di sostegno dalle tante piccole fan della trasmissione “Amici”. Oltre a lei, sempre in giuria, il ballerino salentino Fredy Franzutti. Grande soddisfazione da parte della Pro loco Ugento e Marine e dal Comune di Ugento, i cui rappresentanti erano presenti a bordo pista, per la perfetta riuscita di un evento importante, con la sinergia di diversi enti del territorio ( alberghi e ristoranti si sono convenzionati con l’evento, per facilitare la permanenza dei tantissimi concorrenti e parenti venuti da fuori) che hanno dato l’immagine dell’efficienza e della proverbiale predisposizione di Ugento all’accoglienza.                               

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...