Home Tags Posts tagged with "vito rizzo"

vito rizzo

Katia Scarcia, presidente di “Attivamente”, e a seguire in senso orario, Angelo Minenna del comitato “Burgesi 2017”, Vito Rizzo, presidente del comitato “Io conto”, e Oronzo Ricchiuto, presidente della Pro loco beach di Gemini

Katia Scarcia, presidente di “Attivamente”,
e a seguire in senso orario, Angelo Minenna del comitato “Burgesi 2017”, Vito Rizzo, presidente del comitato “Io conto”, e Oronzo Ricchiuto, presidente della Pro loco beach di Gemini

IN EVIDENZA. Torna la mobilitazione di persone, gruppi, cittadini e associazioni tra dubbi, sospetti, certezze e voglia di vederci chiaro una volta per tutte. Il 29 dicembre 2016, alcune associazioni di Ugento (Pro loco beach di Gemini, Pro loco di Ugento, Band di Babbo Natale, Terraferma, Granelli di sabbia, Combattenti sezione Ugento, Fidas, Attivamente, Uxentum Team, Missionari della pace e Comitato civico “Io conto“), a seguito delle dichiarazioni di Gianluigi Rosafio su “600 fusti di sostanze inquinati interrate nella discarica Burgesi”, hanno inviato una lettera al Sindaco di Ugento, Massimo Lecci e al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. La richiesta delle associazioni è quella di un incontro per comprendere la reale situazione dei fatti e come si intende procedere per scongiurare l’ennesima emergenza ambientale che potrebbe ripercuotersi sulla salute dei cittadini. «Crediamo che dopo tanti anni sia arrivato il momento di affrontare seriamente la questione della Burgesi e di passare ai fatti – dichiara il presidente della Pro loco beach di Gemini, Oronzo Ricchiuto – ora speriamo che si passi alla bonifica, che la magistratura non faccia sconti e che siano adotti finalmente la strategia “rifiuti zero”». Lo stesso parere è espresso dalla presidente dell’associazione Attivamente, Katia Scarcia: «Il problema era a conoscenza di tutti da diversi anni, ora si spera che si possano trovare delle soluzioni serie al fine di tutelare la salute di tutti». Accanto alle associazioni anche il Comitato “Io Conto” che per molti anni si è occupato della vicenda.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...