Home Tags Posts tagged with "visioni del sud"

visioni del sud

OTRANTO – C’è tempo fino al 1° novembre per visitare la bella mostra di Giuseppe Palumbo nella “Torre Matta” del castello di Otranto. Il titolo, “Visioni del Sud”  è nello stesso tempo evocativo, emblematico e sintetico. È questo uno dei casi in cui contenuto e contenitore si fondono in armonia tuffando  i visitatori in un’atmosfera magica in cui la storia tragica (l’eccidio del 1480)  evocato dalla Torre, si stempera nelle immagini del Salento dei primi decenni del secolo scorso (1907-1959). Le fotografie in mostra, una briciola di un archivio di più di 1700 donate al museo Castromediano di Lecce da Palumbo, intellettuale e fotografo che spostandosi in bicicletta, in calesse o in treno ha “fermato” il suo  tempo, costituiscono un documento importantissimo della storia salentina. Come eravamo e come erano nei primi anni del Novecento piazze, marine e monumenti oggetto oggi dell’attenzione di tanti turisti.  Immagini di mestieri scomparsi (i fabbricanti di carretti a Calimera) o di contadini che sull’aia con i randelli “ventolano” il grano. Immagini quasi scomparse dalla memoria anche dai più anziani  e destinate a cadere completamente nell’oblio senza queste testimonianze visive. Bellissima la foto usata per la locandina: l’imponenza della Torre e dei bastioni si addolcisce dalla presenza di un gruppo eterogeneo di donne in una giornata che si intuisce di primavera inoltrata.

“Visioni del Sud”, inaugurata a maggio scorso, è  un progetto dell’Istituto di culture mediterranee, Big Sur, Associazione Cinema del reale e OfficinaVisioni, sostenuto da Regione Puglia, Unione Europea e Comune di Otranto in collaborazione con l’Istituto centrale per la Demoetnoantropologia di Roma, i Comuni di Corigliano d’Otranto e Calimera e con il patrocinio del Distretto produttivo Puglia creativa (informazioni ai numeri 347/1040009 e 0836/210094 o sul sito info@visionidelsud.it)

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...