Home Tags Posts tagged with "violenza donne"

violenza donne

GALLIPOLI. Storie d’amore, storie familiari andate a male e finite in drammatici comunicati stampa. La Questura di Lecce ne ha rese note due, concluse entrambe con l’allontanamento forzato del compagno dalle vittime e dalla sua casa. I luoghi sono ovviamente rimasti sconosciuti, a tutela di coloro che hanno dovuto subire violenze, minacce e angherie. Una vicenda ha preso le tonalità della paura e dello spavento al termine di una relazione in cui l’uomo non si è rassegnato. Ha così cominciato a pedinare la sua ex donna, inviandole anche messaggi denigratori e preannunciando rappresaglie sui suoi familiari se non fosse tornata da lui. Le pesanti richieste sono giunte fino a chiedere indietro dei soldi che le avrebbe dato. Le intenzioni chiaramente persecutorie, giunte fino ad inseguimenti su strada con l’auto e gli altri elementi raccolti con perizia dagli agenti della squadra mobile e dalla sezione speciale per i reati commessi contro la persona, hanno fornito al sostituto procuratore di turno ed al giudice per le indagini preliminari materiale sufficiente ad intimare all’indagato il divieto di avvicinamento alla ex compagna e ai suoi familiari. L’uomo aveva attuato simili comportamenti anche in un precedente rapporto,

Più complessa la vicenda svoltasi tra le mura domestiche e con la vittima in evidente soggezione nei confronti del marito, non solo violento, ma anche spesso in preda agli effetti di alcol e di droga. L’, saputo di una prima denuncia della donna nei suoi confronti, era riuscito a fargliela ritirare. In questo caso le indagini, durate un paio di anni, aveva registrato – tramite registrazioni di conversazioni per via di una microspia inserita nel suo abbigliamento – anche minacce a mano armata: la pistola brandita dall’uomo era stata subito dopo l’episodio, ritirata in via cautelare dai poliziotti. Molte di queste drammatiche scene si verificavano sotto gli occhi dei figli ancora di minore età. Le prove messe insieme e affidate alla magistratura, hanno portato anche qui al provvedimento a carico dell’uomo di divieto di avvicinamento all’abitazione familiare ed ai luoghi frequentati dalla vittima.

 

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...