Home Tags Posts tagged with "vignacastrisi"

vignacastrisi

by -
0 266

Diso – Si presentano con tre lezioni di prova gratuite i laboratori teatrali per tutte le età nell’ambito del progetto “Ultimi Fuochi Festival”, vincitore del concorso PIN – Pugliesi Innovativi promesso da ARTI e Regione Puglia. La prima parte dell’iniziativa realizzata dall’associazione Ultimi Fuochi Teatro e patrocinata dai Comuni di Spongano, Diso, Ortelle e Poggiardo partirà il 9 e 10 gennaio, con un assaggio delle attività che si svolgeranno una volta a settimana fino a giugno, quando si terrà lo spettacolo finale, esito del lavoro di ciascun gruppo. Si parte a Diso martedì 9 presso la sede del Comune con diversi orari in base alla fascia d’età: alle 16 i bambini (dai 6 ai 9 anni), alle 17,30 i ragazzi (dai 10 ai 13 anni) e alle 19 gli adulti. Mercoledì 10 gennaio ci si sposterà nella Biblioteca M. Paiano di Vignacastrisi per il gruppo dei bambini (ore 16) e dei ragazzi (ore 17,30) e poi a Ortelle, per gli adulti, presso l’Open Space L. Mariano alle ore 19,30.

La passione per il teatro si mescola all’ascolto del territorio: succede così che i laboratori teatrali condurranno verso un festival estivo a basso impatto ambientale, obiettivo del progetto. Si proporranno spettacoli in luoghi di particolare bellezza paesaggistica illuminati dagli ultimi fuochi del tramonto. Per partecipare è sufficiente avere voglia di mettersi in gioco e di condividere con altre persone un percorso di conoscenza e di creazione. Dai principi base del teatro ci si addentrerà strada facendo in ambiti più specifici, sotto la guida degli attori e registi Alessandra Crocco e Alessandro Miele,  e con momenti di approfondimento sulle tecniche vocali a cura della cantautrice Cristiana Verardo. Per informazioni è possibile contattare il 329 8967998 o scrivere a ultimifuochiteatro@gmail.com

 

 

 

by -
0 630

VIGNACASTRISI. Sarà lo spettacolo “La notte degli imbrogli” ad inaugurare questa sera alle 20:30 la rassegna “TeatroEssenza“, organizzata dal comune di Ortelle e dal Comitato della biblioteca “M.Paiano” che proseguirà fino al 13 febbraio 2015 a Vignacastrisi. La pièce, scritta, diretta e interpretata da Alessandra Merico (foto) e Giuseppe Zonno per ArteinParabita, ha per protagonisti due giovani e stravaganti ricercatori di storia che sono stati mandati dalla propria università a indagare sulla vicenda del Duca Ferrari. Ospiti nel b&b di Parabita dove un tempo visse Rosaria Cataldo, i due scopriranno la poetica storia d’amore tra il Duca e Rosaria, per alcuni aspetti vicina all’opera manzoniana.

Voce al Direttore

by -
Il recente rinvio a giudizio per 23 persone di Parabita, Matino, Casarano, Racale, Alliste, Alezio per "diffamazione aggravata a mezzo internet", con minacce e...