Home Tags Posts tagged with "vignacastrisi"

vignacastrisi

Vignacastrisi – Scadranno il prossimo 10 luglio le domande per partecipare alla terza edizione del Premio di pittura Giuseppe Casciaro, promosso dalla Pro loco Ippocampo Vignacastrisi-Ortelle con il patrocinio del Comune di Ortelle, Provincia di Lecce, Unpli Puglia.  L’intento è stimolare una riflessione sull’arte contemporanea e far conoscere il pittore Giuseppe Casciaro, nato a Ortelle il 9 marzo del 1863 e morto a Napoli  il 25 ottobre del 1941, uno dei più rappresentativi esponenti della scuola pittorica napoletana dell’Ottocento. Al Premio possono partecipare artisti maggiorenni di qualsiasi nazionalità con una sola opera. Il tema è libero, il premio per il vincitore è di 1000 euro; l’opera vincitrice resterà di proprietà della Pro loco Ippocampo.  Tutte le opere saranno in mostra dal 14 luglio al 4 agosto (data fissata per la premiazione),  nella biblioteca di Vignacastrisi.

Il vincitore della prima edizione del Premio Giuseppe Casciaro, nel 2016 è stato Gianfranco Basso con l’opera “Queen of the word”; nella seconda edizione, lo scorso anno, si è affermato Giuseppe Ciracì con  “Dopo tre mesi, 31 maggio 2015”.

«L’idea di fondo dell’istituzione del premio – dice Luigi Guglielmo, presidente della Pro loco Ippocampo –  è quella di rinnovare la memoria di un personaggio quasi sconosciuto nella nostra comunità, Giuseppe Casciaro e dargli il giusto risalto  attraverso il riconoscimento della sua grandenza  facendo  conoscere la sua opera davvero notevole, molto apprezzata e ben conosciuta altrove (esposizioni   a Parigi,Vienna ,Londra). Alla prima come alla seconda edizione hanno partecipato numerosi artisti provenienti da diverse parti d’Italia e dell’estero che con la loro presenza hanno dato lustro alla manifestazione».

Vignacastrisi (Ortelle) – Appuntamento,  sabato 7 aprile alle ore 19, a Vignacastrisi per gli “Incontri d’autore” promossi dalla biblioteca “Maria Paino”. Giorgio De Giuseppe e Attilio Pisanò dialogheranno sul tema della Costituzione in un incontro moderato da Salvatore Colazzo, ordinario di Pedagogia sperimentale presso l’Università del Salento. L’ex senatore De Giuseppe, di Maglie, è stato vice presidente del Senato e Difensore civico della Provincia di lecce mentre Pisanò, di Casarano, è professore associato di Filosofia del diritto e presidente del corso di laurea in Scienze politiche e delle Politiche internazionali presso l’Università del Salento. «Si tratta – affermano i promotori – di un dialogo/confronto, anche generazionale, sulla Costituzione a 70 anni dalla sua entrata in vigore, tra una delle più importanti figure politiche salentine come il senatore De Giuseppe, e un giovane e brillante docente dell’università del salenti come il professor Pisanò».

Vignacastrisi (Ortelle) – Nuovo appuntamento a Vignacastrisi con la quarta edizione della rassegna “TeatroEssenza”. Venerdì 6 aprile, alle ore 20,45 (ingresso 7 euro) il palco della biblioteca “Paiano” ospiterà lo spettacolo “Accusì grande – Poesia senza tempo” di Benedetta Lusito (voce) e Giuseppe Perrella (chitarra) dedicato a Domenico Modugno, “mister volare”. Come tradizione, al termine di ogni spettacolo sarà offerta una degustazione di carne di qualità Or.Vi. accompagnata da vini del territorio. La rassegna, organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Ortelle e dal Comitato di gestione della biblioteca “Maria Paino” di Vignacastrisi, con il coordinamento di Pasquale De Santis ed in collaborazione con la Compagnia Salvatore Della Villa, ritornerà  il 20 aprile con la  Compagnia Salvatore Della Villa in “Mistero profano”, ovvero L’uomo dal fiore in bocca, Sgombero e All’uscita di Luigi Pirandello, e l’11 maggio con Medea di Euripide.

Ortelle-Vignacastrisi – Inizierà domenica 18 marzo la sesta edizione della rassegna “Incontri d’Autore” organizzata dal Comune di Ortelle e dal Comitato di gestione della Biblioteca “Maria Paiano” di Vignacastrisi con il coordinamento di Pasquale De Santis. Alle ore 19, sul palco della Biblioteca, si esibirà Vince Abbracciante, uno dei maggiori talenti della fisarmonica. Originario di Ostuni, 35 anni, laureato in fisarmonica classica al conservatorio di Matera, si è esibito il festival e jazz club in tutto il mondo e ha conquistato premi nazionali e internazionali. A Vignacastrisi il musicista pugliese presenterà “Sincretico” (Dodicilune), otto brani, tutti composti da lui e incisi con un organico composto da Nando Di Modugno chitarra, Giorgio Vendola contrabbasso e dagli archi dell’Alkemia Quartet (Marcello De Francesco e Leo Gadaleta violino, Alfonso Mastrapasqua viola e Giovanni Astorino violoncello).

Dopo Abbracciante la rassegna ospiterà personalità del mondo della cultura, del giornalismo, della musica e dello sport. In particolare: Federico Zampaglione e Giacomo Gensini (21 marzo), Sergio Brio e Luigia Casertano (22 marzo), Giorgio De Giuseppe e Attilio Pisanò (7 aprile), Pietrangelo Buttafuoco (13 aprile), Ferruccio De Bortoli (19 aprile), Concita De Gregorio (22 aprile), Mario Mori (20 maggio), Massimo Bray (27 maggio). Gli incontri del 6 e del 13 maggio saranno dedicati agli autori del territorio, rispettivamente a Emanulea Galati e Salvatore Coppola.

 

by -
0 408

Diso – Si presentano con tre lezioni di prova gratuite i laboratori teatrali per tutte le età nell’ambito del progetto “Ultimi Fuochi Festival”, vincitore del concorso PIN – Pugliesi Innovativi promesso da ARTI e Regione Puglia. La prima parte dell’iniziativa realizzata dall’associazione Ultimi Fuochi Teatro e patrocinata dai Comuni di Spongano, Diso, Ortelle e Poggiardo partirà il 9 e 10 gennaio, con un assaggio delle attività che si svolgeranno una volta a settimana fino a giugno, quando si terrà lo spettacolo finale, esito del lavoro di ciascun gruppo. Si parte a Diso martedì 9 presso la sede del Comune con diversi orari in base alla fascia d’età: alle 16 i bambini (dai 6 ai 9 anni), alle 17,30 i ragazzi (dai 10 ai 13 anni) e alle 19 gli adulti. Mercoledì 10 gennaio ci si sposterà nella Biblioteca M. Paiano di Vignacastrisi per il gruppo dei bambini (ore 16) e dei ragazzi (ore 17,30) e poi a Ortelle, per gli adulti, presso l’Open Space L. Mariano alle ore 19,30.

La passione per il teatro si mescola all’ascolto del territorio: succede così che i laboratori teatrali condurranno verso un festival estivo a basso impatto ambientale, obiettivo del progetto. Si proporranno spettacoli in luoghi di particolare bellezza paesaggistica illuminati dagli ultimi fuochi del tramonto. Per partecipare è sufficiente avere voglia di mettersi in gioco e di condividere con altre persone un percorso di conoscenza e di creazione. Dai principi base del teatro ci si addentrerà strada facendo in ambiti più specifici, sotto la guida degli attori e registi Alessandra Crocco e Alessandro Miele,  e con momenti di approfondimento sulle tecniche vocali a cura della cantautrice Cristiana Verardo. Per informazioni è possibile contattare il 329 8967998 o scrivere a ultimifuochiteatro@gmail.com

 

 

 

by -
0 676

VIGNACASTRISI. Sarà lo spettacolo “La notte degli imbrogli” ad inaugurare questa sera alle 20:30 la rassegna “TeatroEssenza“, organizzata dal comune di Ortelle e dal Comitato della biblioteca “M.Paiano” che proseguirà fino al 13 febbraio 2015 a Vignacastrisi. La pièce, scritta, diretta e interpretata da Alessandra Merico (foto) e Giuseppe Zonno per ArteinParabita, ha per protagonisti due giovani e stravaganti ricercatori di storia che sono stati mandati dalla propria università a indagare sulla vicenda del Duca Ferrari. Ospiti nel b&b di Parabita dove un tempo visse Rosaria Cataldo, i due scopriranno la poetica storia d’amore tra il Duca e Rosaria, per alcuni aspetti vicina all’opera manzoniana.

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...