Home Tags Posts tagged with "video"

video

Nardò – Dopo le atmosfere intime e calde del primo singolo “In un albergo di Milano”, ritornano con una canzone fresca e dal sound vintage i “Blumosso”, la band formata da Simone Perrone (Carmiano – voce), Matteo Bemolle De Benedittis (tastiere, synth – Nardò), RafQu (chitarre – Cellino San Marco) e Roberto Fedele (batteria – Botrugno). Online dal 28 marzo il singolo “Diverso”, accompagnato da un video altrettanto “diverso”, prodotto da Simone Perrone e Matteo De Benedittis: in tre minuti la band esprime attraverso una serie di sequenze di disegni sulle mani una delle infinite storie possibili. “Abbiamo cercato di staccarci totalmente da quello che è il suono così moderno della nostra epoca” – racconta Simone Perrone, autore assieme a RafQu del brano in uscita – per riscoprire quello che è il sound di una volta, nello specifico quello degli anni ’70, e fare un tipo di musica che davvero rispecchiasse quello che abbiamo dentro, la sensazione di calore e il conforto che vogliamo trasmettere a chi ci ascolta”. La band ha debuttato sul palco come spalla durante il concerto dei TheGiornalisti al Parco Gondar di Gallipoli ad agosto 2017 ed è al momento impegnata nella registrazione del suo primo disco al quale seguirà un tour nei live club di tutta Italia.

 

GALLIPOLI. In 183 interventi, scoperti 181 lavoratori impiegati totalmente “in nero”; venti i lavoratori la cui posizione è risultata “irregolare”; verbali di contestazione a 93 datori di lavoro; 135 invece le posizioni lavorative ancora in fase di definizione, per le quali sono necessari ulteriori accertamenti. Questo il bilancio del lavoro della Guardia di finanza nelle giornate del 28 e 29 giugno scorsi nell’ambito di un piano straordinario finalizzato a garantire legalità e la corretta gestione del mercato del lavoro. L’operazione ha riguardato tutta la Puglia, con casi macroscopici in un salottificio, in un’azienda di abbigliamento e in alcuni panifici.

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...