Home Tags Posts tagged with "vicoli in festa"

vicoli in festa

centro storico (3)Nardò. Le votazioni per la Regione fanno slittare la “tre giorni” di festa nel cuore della città. “Vicoli in festa” si svolgerà quindi il 10,11 e 12 luglio prossimi, sempre a cura della Pro loco di Nardò e la collaborazione del Comune, Assessorato al Turismo e del Gal “Terra d’Arneo”.
«Nella splendida cornice barocca – si legge nella nota della Pro loco curata da Mimino Tondo – sarà presentata la mostra dell’artigianato e dei prodotti locali, i vicoli nascosti della città antica, impreziositi dalle loggette fiorite, animati dalla musica popolare itinerante, alla scoperta dei sapori della cucina tipica della terra neritina. Per la prima volta in assoluto l’Associazione aprirà le porte dei palazzi nobiliari e racconterà ai visitatori la storia di ognuno di loro, sulle dolci note musicali del volino e la degustazione dei vini di produzione locale». Non mancherà la via delle botteghe antiche, con la riscoperta di mestieri d’un tempo. Carrozze e calessi con i cavalli saranno in mostra in piazza Salandra. Il programma prevede anche in piazza A.Diaz, antistante il Castello degli Acquaviva, un raduno di auto d’epoca.

Ex Municipio ristrutturato secl

L’ex municipio di piazza San Paolo

Seclì. Con l’ex municipio in piazza San Paolo libero dalle gabbie della recente ristrutturazione, con il Palazzo Ducale già in gran parte recuperato sia nell’interno che nel caratteristico giardino, con la bella parrocchia cinquecentesca di Santa Maria delle Grazie aperta al pubblico, il paese è pronto a dare il meglio di sé il 25 aprile nell’evento “Vicoli in festa – tra musica cultura e sapori”. È l’iniziativa promossa dall’Amministrazione comunale e finanziata da “Isola Salento – Gruppo di Azione Locale” per promuovere e valorizzare il territorio nel’ambito del progetto “Open Salento”.
«Qua da noi le antiche ricette conquistano il gusto e tengono salde le tradizioni, le mani laboriose delle nostre donne producono ancora pizzi e merletti, i profumi e i sapori parlano della terra e del sole del Salento», spiega il vicesindaco Concettina Bongiorno.

Il paese parte quindi dalle testimonianze della sua storia secolare per far conoscere le possibilità economiche locali esistenti ed incoraggiare così un turismo culturale, storico, ambientale ed enogastronomico. Grande la  collaborazione di  produttori, commercianti, esercenti ed  associazioni locali. Il centro storico sarà un percorso ideale in cui ascoltare buona musica e degustare gli svariati prodotti tipici del paese.

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...