Home Tags Posts tagged with "vicoli d’arte"

vicoli d’arte

Matino – Le telecamere di Rai Uno, con il programma “La vita in diretta”, per annunciare la terza edizione di “Vicoli d’arte”, la rassegna capace di mettere in mostra tutto quanto di bello c’è a Matino. Il collegamento, dalle 18 di questo pomeriggio, da piazza San Giorgio (con l’inviato Giuseppe Di Tommaso) per dare il via all’evento che sviluppato dal direttore artistico Sergio Lecci è organizzato dal Comune di Matino e diverse assoziazioni locali: “Novass” San Francesco d’Assisi, “Borghi autentici d’Italia” in collaborazione con la Protezione Civile di Matino, Pro loco “Sant’Ermete” e l’Istituto comprensivo statale, guidato dalla dirigente Giovanna Marchio.

Il programma Sabato 11 agosto dalle 21, passeggiando per le strade del centro storico ci si potrà imbattere in mostre, artisti di strada, animazione per bambini e street food. Partenza prevista dall’Arco della Pietà: da lì in poi si apre un percorso di sorprese, gusti, sapori e intrattenimento lungo un paio di chilometri sino in piazza San Giorgio. I ragazzi dell’Istituto comprensivo anche quest’anno avranno l’importante ruolo di guide turistiche alla scoperta delle chiese storiche come quelle dell’Addolorata, del Rosario, del Carmine, della Pietà e la Matrice di origine cinquecentesca dedicata a San Giorgio martire. Aperti alle visite anche il Palazzo Marchesale “Del Tufo” e i frantoi ipogei. Dalle 21.30 le esibizioni live in via Corsica, con pizzica e folk salentino a cura del gruppo musicale “Indiano Salentino e Aerotecnica” (di Acquarica del Capo). Musica dal vivo anche in via Vittorio Emanuele con “Reggae Live Set” di “Lu Mattune” di Matino. Grande chiusura in piazza San Giorgio con il “Girodibanda” e la direzione del maestro Cesare Dell’Anna: attesi anche Irene Longo, Rachele Andrioli, Pino Ingrosso e Talla

Vicoli d’arte a Matino – foto di Leonardo Negro

MATINO. Borgo in festa, a Matino, per la seconda edizione di “Vicoli d’arte” in programma venerdì 11 agosto. A partire dalle ore 20, spettacoli di teatro, giocoleria e danza col fuoco animeranno un percorso di circa sue chilometri nel centro storico nell’ambito della manifestazione ideata dal direttore artistico Sergio Lecci. Per l’edizione 2017, che si avvale della collaborazione della Pro loco “S. Ermete”, del sostegno del Comune di Matino e dell’organizzazione delle associazioni  “Novass” San Francesco D’Assisi  e  “Amici del Presepe”, saranno aperti al pubblico nuovi frantoi e le corti storiche si animeranno di vari spettacoli tra musica, danza ed intrattenimento, mentre all’interno del Marchesale saranno allestite mostre di pittura, scultura, fotografia e cinema. Spazio anche all’arte con uno spettacolare allestimento di quadri a cura della stylist Carol Cordella. Coinvolto anche l’Istituto comprensivo della città, con gli  alunni impegnati ad accompagnare i visitatori nella visita del centro storico. A seguire, spazio agli artisti di strada del progetto “Les Brillantes (le farfalle luminose sui trampoli) e allo spettacolo del fuoco curato da Lilly Piccolo, mentre  lo spettacolo di “Nuvole Bianche” sarà ideato da Monsieur Cocò. Non mancherà il ballo con l’esibizione dei tangheri accompagnati dalla musica live del duo “Artango” di Enrico Tricarico. Le esibizioni live  spazieranno dal gruppo di musica popolare salentina  “Pizzica  te  Focu” (di Casarano), al jazz e al pop con il trio femminile “Diode” e  al grande ritmo reggae e patchanga degli “Illegal Trio”, fino alla musica degli  “Alegria gitana”, progetto firmato da Tonio Corba. Alle 24, piazza San Giorgio  sarà illuminata dall’elegante esibizione delle “Nuvole bianche”. Seguirà il concerto del gruppo “Nessuna pretesa live band”,  formazione bolognese per la prima volta a Matino, che proporrà i brani italiani più conosciuti in versione dance.

vicoli-d-arteMATINO. L’arte c’era e si è vista così come la passione. La prova nei volti soddisfatti dei tanti visitatori che hanno assisto agli eventi di “Vicoli d’arteˮ, prima edizione della manifestazione che ha messo in luce il centro storico vestito per l’occasione con l’abito della festa. Luci, atmosfere, musica, tradizione e cultura per uno scenario ricco di piccoli eventi ed esibizioni (foto di Leonardo Negro). Grande soddisfazione tra i promotori. Da Sergio Lecci (sua l’idea) a Giuseppe Leopizzi, Giordano Indraccolo, Luca Cataldo e Barbara Felline con la madre Enrica. A raccolta anche le associazioni Amici del presepe, Pro loco, Animazione in gioco e Girovaghi di Casarano. Tra le belle voci in scena quelle di Anna Cinzia Villani e del trio “Diode” ed al ritmo di “Illegal Trio” e “Mistoura Louca”. Ora si pensa già alla seconda edizione.

 

sergio-lecciNEVIANO. Prima edizione per “Vicoli d’arteˮ, la manifestazione del 21 agosto all’interno del centro storico matinese. Al timone dell’organizzazione l’attore (per passione) Sergio Lecci (nella fotina). Accanto a lui Giordano Indraccolo, Luca Cataldo, Giuseppe Leopizzi, Enrica Romanazzo, Barbara Felline e altri volontari. L’iniziativa è patrocinata dalla Provincia e dai Comuni di Matino, Parabita e Casarano con il supporto delle associazioni Amici del presepe, Pro loco, Animazione da gioco e Girovaghi (di Casarano) e dell’azienda Lab concept che cura gli eventi del Marchesale. A partire dalle 20 lanterne artistiche illumineranno l’antico scenario animato da spettacoli adatti per grandi e piccini. Spazio poi a poesia, tradizione e cultura. All’interno del Marchesale saranno presente l’artista Tania Pagliara e Gino Leonardo De Mitri, storico della scienza. Non mancherà l’artigianato locale con le sue mostre d’arte e l’esibizione di circa 50 artisti tra musicisti, giocolieri e funamboli. Spazio poi alla pizzica con la voce di Anna Cinzia Villani, passando al jazz con il trio femminile “Diode”, fino ad arrivare al ritmo ska e reggae degli “Illegal trio”. Per i bambini l’animazione del gruppo “In giocoˮ.

Voce al Direttore

by -
Attività produttive, turismo e ambiente in Puglia tra libera iniziativa economica e percorsi di sviluppo sostenibile: questo il tema scelto dall'Ordine dei commercialisti e...