Home Tags Posts tagged with "RACALE EVENTI"

RACALE EVENTI

by -
0 1427

calandra tuglie 2RACALE. Sono sette le compagnie teatrali selezionate, in due edizioni del bando, dal Gruppo di azione locale  “Serre salentine” per la realizzazione della rassegna “Le serre salentine in scena” che mette al centro dell’attenzione il teatro come veicolo culturale delle tradizioni che caratterizzano il territorio. Sono: Gli “Armonauti” di Gallipoli, “La Busacca-Teatro Stabile del Salento” di  Casarano    ; associazione culturale “Vittorio Bachelet” di  Taviano;” Arte in Parabita” di Parabita; “Gli In-Disciplinati” di  Matino; TaliAnxA di Gallipoli; “La Calandra” (foto) di  Tuglie.

Le sette compagnie hanno presentato il loro progetto di spettacolo e il primo sarà presentato  il 21 luglio a Gallipoli, alle ore 20.30, presso il teatro Garibaldi dalla “Busacca-Teatro stabile del Salento” che porterà in scena  “L’oro del Salento”, liberamente tratto dal testo omonimo di Rina Durante. Lo spettacolo teatrale rientra nell’iniziativa “Penisole d’Italia in piazza” che si svolgerà in concomitanza con la manifestazione “Strade a Golose”, dal 19 al 21 luglio a Gallipoli.   A breve  saranno rese note le altre tappe e date degli spettacoli della rassegna teatrale.

L’iniziativa “Le Serre salentine in scena” si aggiunge a quelle già attuate e alle altre in cantiere con l’unico obiettivo di rafforzare ed esaltare quelle che sono le potenzialità del territorio salentino nell’arco ionico. Lo mette in evidenza il presidente del Gal Salvatore D’Argento (foto). «L’obiettivo principale, attraverso la rassegna  – sottolinea  – è proprio quello di portare sul palcoscenico, attraverso testi e adattamenti originali, una rappresentazione teatrale in italiano che possa unire alla descrizione del presente  anche il passato (storia, tradizione, usanze, riferimenti alle comunità del passato, ricordi di riti e procedimenti nella lavorazione dei campi, dei prodotti tipici, dell’artigianato, delle tradizioni musicali, ecc.)».

Naturalmente l’iniziativa avrà anche una notevole ricaduta sul turismo. Non solo, quindi,  mare e buoni prodotti della terra, ma anche cultura che passa attraverso l’azione mimetica del teatro.  «La rassegna servirà a promuovere anche il turismo culturale – conclude D’Argento – non solo per allungare la stagione turistica, ma anche per realizzare un’offerta integrata che riesca a coniugare il teatro con le risorse ambientali e produttive presenti del territorio.

Voce al Direttore

by -
L'ecotassa, per quelle comunità che non avessero raggiunto le soglie minime indicate nella raccolta differenziata dei rifiuti prodotti in casa, era fissata a partire...