Home Tags Posts tagged with "Punta Perotti"

Punta Perotti

Nardò – Mancano poche ore ormai allo “spettacolo” che a molti farà ricordare le immagini dei palazzoni di Punta Perotti, lungomare di Bari, che vengono giù in una nuova di polvere. E non solo perchè l’impresa incaricata dell’implosione è la stessa, la “Gesmundo” di Bari, in subappalto dalla “Domus Costruzioni” di Calimera che aveva vinto la gara. Sono ore contate quindi per lo scheletro vecchio di oltre 30 anni, una delle “incompiute” cittadine, che avrebbe dovuto sostenere – come da progetto – il nuovo Palazzo comunale.

Costo dell’operazione: 92.147 euro. Nei giorni scorsi ai progettisti che avevano redatto il progetto per la demolizione – l’architetto Elisabetta Ferocino di Galatone e il geometra Salvatore Albanese di Nardò – era stata affidata anche la direzione dei lavori per un importo complessivo di 7.350 euro. Ora tocca alla dinamite che raderà al suolo quello che – per dirla con le parole del Sindaco Giuseppe Mellone – è “un simbolo clamoroso di spreco di soldi pubblici e inefficienza” nell’area della chiesa dell’Incoronata. Con una nota del Comune si fissa in martedì prossimo, 12 dicembre, l’inizio delle operazioni per le quali Palazzo Personé sborserà all’impresa barese 92.147 euro, considerato il ribasso del 33% sulla somma a base di gara.

Uno scheletro di cemento armato che lascerà il posto ad un parco. Il fabbricato, nella condizione in cui si trova attualmente, è formato da due corpi allo stato rustico e collegati da una passerella. I piani su cui si sviluppa l’immobile sono tre più un livello seminterrato per un totale di oltre 1.400 metri quadri. Si tratta dell’inizio di un percorso di riqualificazione di tutta l’area, che dunque prenderà il via proprio con la cancellazione di una struttura che è stata definita inutilizzabile e fatiscente nella  perizia dell’ingegnere Raffaele Dell’Anna dal punto di vista statico. Di riqualificazione parla anche Mellone, ribadendo l’idea di “un parco verde fruibile da tutti”. Ed è la proposta che il gruppo consigliare di “Andare oltre” porterà agli altri gruppi della maggioranza.

Proposta di “Andare oltre” agli alleati e all’assessore Capoti. “Noi del movimento – dice Ilenia Marsella – abbiamo ascoltato molti cittadini, tutti entusiasti per quel che l’Amministrazione ha deciso. Anche per questo abbiamo formulato una proposta, che affidiamo al nostro Sindaco, Pippi Mellone, e agli assessori e consiglieri comunali. Vorremmo – aggiunge – che nella progettazione del parco sia posta molta attenzione per gli adolescenti”. “La nostra idea – aggiunge Antonio Perrone, vicepresidente di Andare oltre – è quella di far dedicare una parte del parco a giochi e percorsi sportivi pensati soprattutto per gli under 25, ma utili anche per tutti gli altri”. Intendimenti che il consigliere con delega allo sport, Antonio Tondo, porterà alla conoscenza della coalizione ed all’assessore ai Lavori pubblici, Oronzo Capoti.

Voce al Direttore

by -
Una buona fetta dell'impegnativa torta chiamata turismi (balneare, religioso, culturale, giovanile, ambientale, crocieristico...) è stata riservata l'altra sera a Gallipoli, durante un'assemblea plenaria, al...