Home Tags Posts tagged with "prodotti alimentari"

prodotti alimentari

Otranto – L’ultimo colpo – dei tre loro addebitabili dopo le prime indagini – l’avevano fatto in un supermarket poco distante dalla stazione Fse della cittadina: una coppia di giovanissimi (lui 21 anni, lei 20 ed incinta) di nazionalità rumena avevano riempito alcune borse di alimenti ed erano andati via. Li aveva seguiti uno dei titolari dell’esercizio commerciale che li ha visti raggiungere un’auto parcheggiata alla stazione, stracolma di pacchi e bustoni anch’essi pieni di prodotti alimentari e con altre due persone a bordo. L’auto, una Focus Ford grigia, era poi ripartita. Appena è arrivata al 113 del commissariato locale la chiamata di soccorso, gli agenti si sono subito messi sulle tracce dei quattro, visionando i filmati e appuntandosi le descrizioni piuttosto dettagliate fornite dai testimoni presenti al furto. Durante i successivi controlli, i poliziotti li hanno rintracciati nel centro storico idruntino. Ne è nato un inseguimento concluso, per il momento, con il fermo di due dei quattro componenti il gruppo malavitoso (la coppia di cui si diceva sopra); i poliziotti li hanno convinti a collaborare e così sono giunti ad una seconda autovettura parcheggiata poco distante ed anch’essa piena di refurtiva. Gli agenti hanno alla fine inventariato 173 articoli risultati rubati in tre differenti negozi per un valore complessi di circa 1500 euro. Furto aggravato continuato e ricettazione in concorso i capi d’imputazione per i due che sono risultati residenti a Taranto. In commissariato proseguono le indagini per rintracciare gli altri due ladri sfuggiti agli agenti e l’auto con cui sono fuggiti.

don franco francioso allisteALLISTE. La Pastorale, un alimento per l’anima? Non solo, da quest’anno è qualcosa di più. Per la prima volta ad Alliste, sarà uno strumento per tentare di aiutare chi, nella quotidianità, vive di stenti. Perché l’obiettivo possa essere centrato, la condizione è una sola e facile da attuare con un po’ di buona volontà: i cittadini sono chiamati, dalla Caritas parrocchiale che n’è l’organizzatrice, a donare prodotti alimentari di ogni tipo, a lunga scadenza.
Le offerte potranno essere recapitate presso le capanne della Natività, allestite dal vicinato, che funzioneranno da centri di raccolta, oltreché da punti di preghiera (in tutto dodici), durante le quattro serate previste: il 12 dicembre, a seguire il 16, il 17 e il 19.

Bandisti, cori e figuranti si snoderanno per le vie del paese, intonando le tradizionali dolci note, con partenza alle 19 dalla Casa del catechismo e raggiungendo, ogni sera, una diversa zona del paese (piazza della Repubblica, scuole medie, zona 167, scuole di via Montello).
La pastorale è a cura della Caritas, di cui presidente è il parroco don Franco Francioso (foto) e responsabile è Cosimo Casto, in collaborazione con l’Azione cattolica presieduta da Roberto De Donatis.

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...