Home Tags Posts tagged with "podistica magliese"

podistica magliese

Maglie – Soltanto una monumentale Emanuela Gemma ha impedito a Sara Grasso di salire sul gradino più alto del podio della “Stracittadina Magliese”. La manifestazione podistica giunta alla settima edizione, ha visto tra i protagonisti la tesserata per la As Podistica Parabita presieduta da Antonio Leopizzi. Grasso ha fatto registrare il tempo di 36:21 viaggiando ad una media di 4 minuti a chilometro. Un prestigioso secondo posto ottenuto in classifica femminile, che ha dato lustro all’associazione dilettantistica di Parabita, pronta a preparare la nuova edizione della “Scalata delle Veneri” in programma domenica 24 giugno con partenza alle 19 in via Vittorio Emanuele II (Parabita).

Tra i numerosi uomini in gara si è distinta invece la prova del solito Emanuele Capasa dell’Atletica Corigliano d’Otranto, che ha fermato il cronometro a 29:55 alle spalle di Mario Scrimieri della Asd La Mandra e di Giammarco Buttazzo dell’Atletica Casone Noceto (quest’ultimo vincitore della classifica maschile. La corsa su strada, alla quale hanno preso parte oltre 700 podisti, è stata organizzata dalla Podistica Magliese del presidente Stefano Rizzo. La competizione si è svolta sotto l’egida della Fidal Lecce ed è stata valevole come sesta prova del circuito “Salento Tour”. Gli atleti si sono impegnati sul percorso di 9.100 chilometri dando vita ad un evento sportivo dagli elevati contenuti tecnici. Durante la manifestazione si  è dipanato anche il “Trofeo Salvatore Rizzo” riservato alle categorie giovanili.

  Ugento – In un contesto di elevato tasso tecnico della gara ed un numero straordinario di partecipanti, Rosario Graziano Petracca di Ruffano è riuscito a mettersi al collo la medaglia di bronzo della nuova edizione della “Corri con Don Tonino”. La manifestazione podistica che ha concentrato oltre trecento atleti facenti parte delle categorie Juniores, Seniores, Master e Promesse, si è rivelata un grande successo per partecipazione e organizzazione. Ad organizzarla hanno concorso la parrocchia Sacro Cuore di Ugento, l’associazione Walking club e l’Asd Capo di Leuca. Petracca, tesserato della Podistica Magliese di Maglie, è salito sul terzo gradino del podio alle spalle di Mario Scrimieri e Crystian Bergamo della Asd La Mandra, giunti rispettivamente al primo e al secondo posto della classifica generale.

La gara si è svolta domenica scorsa a Ugento sotto l’egida del Comitato provinciale della Fidal Lecce. L’atleta ruffanese si è reso protagonista di un’ottima performance suggellata da un pregevole 34′ 28″ sul cronometro. Tra le donne si sono distinte invece le prestazioni di Pamela Greco della Saracenatletica di Collepasso e di Manola Ponzetta della Salento is Running. Greco ha tagliato il traguardo con il tempo di 40′ 23″ aggiudicandosi il secondo posto della graduatoria femminile alle spalle della vincitrice Emanuela Gemma della Tre Casali, mentre Ponzetta ha fatto registrare il tempo di 41′ 44″ conseguendo un onorevole terzo posto. I podisti si sono cimentati sul percorso urbano ed extraurbano chiuso al traffico della lunghezza di 9,3 chilometri, nell’ambito di una competizione valida come seconda tappa del “Salento Gold” e organizzata dal Gruppo podistico 2000 di Ruffano (foto).

 

Tricase – Il Cross degli Ulivi ha lasciato in eredità i risultati di prestigio ottenuti da una serie di podisti provenienti dal Sud Salento. La corsa campestre che si è svolta ieri mattina a Tricase si è suddivisa in tre batterie che hanno incluso le categorie Juniores, Allievi,  Ragazzi, Esordienti, Promesse e Seniores, nell’ambito di una competizione organizzata dall’Atletica Tricase. Alfredo Russo, facente parte dell’associazione sportiva, ha primeggiato nella prima batteria di 4 chilometri precedendo il compagno di team Salvatore De Giorgi. Sul terzo gradino del podio si è piazzato invece Antonio Perrone dell’Atletica Gallipoli. Nella seconda batteria si è fatta valere la prova sontuosa di Stefano Colona di Melissano tesserato per la Asd Puc Salento, che ha tagliato il traguardo davanti a tutti. E’ stata di rilievo la performance di Mohamed Bentaleb facente parte della Podistica Magliese di Maglie, valsa la seconda posizione. Ottimo secondo posto nella terza batteria ottenuto invece da Gianluca Scarcia. Il presidente dell’Atletica Capo di Leuca si è piazzato alle spalle di Momodou Yallow della Futurathletic Team Puglia a margine di un’ottima prestazione. Scarcia è stato seguito da Cristian Mega dell’Atletica Taviano 97 Onlus, che si è aggiudicato l’ultimo gradino del podio.

La prima edizione della corsa campestre si è svolta sotto l’egida del Comitato provinciale della Fidal Lecce, nel contesto di una giornata di sole che si è dipanata all’insegna dell’aggregazione sociale e dei valori dello sport all’aria aperta.

 

 

Maglie – La Podistica Magliese del presidente Stefano Rizzo (foto) ospiterà il Campionato provinciale individuale di Società, che si svolgerà domenica 18 febbraio presso la Tenuta Corte dei Droso, sulla strada provinciale 361 Maglie – Gallipoli. Centinaia di atleti sono pronti a gareggiare alla quarta edizione del “Cross della Corte” con raduno fissato alle 8 e prima partenza in programma per le 9.15. La corsa campestre verrà riservata alle categorie giovanili maschili e femminili e includerà gli Esordienti, i Ragazzi, i Cadetti e gli Allievi. La società organizzatrice si presenterà con il maggior numero di iscritti, nell’ambito di una manifestazione patrocinata dal comune di Maglie che si svolgerà sotto l’egida della Fidal Lecce. Oltre alla Podistica Magliese sono tante le associazioni a sud del Salento che prenderanno parte all’evento podistico: Atletica Taviano 97 (Sergio Perchia), Saracenatletica (Roberto Perrone), A 13 Alba Taurisano (Romeo Ciurlia), Podistica Parabita (Antonio Leopizzi), Amatori Corigliano (Lucio Donno), Podistica Tuglie (Fernando Cataldi Spinola), Atletica Tricase (Vittoria Fragola), Puc Salento Melissano (Francesco Musio), Atletica Salento Aradeo (Michele Spagna), Otranto 800 (Francesco Previtero) e Atletica Gallipoli (Claudio Polo).

Voce al Direttore

by -
L'ecotassa, per quelle comunità che non avessero raggiunto le soglie minime indicate nella raccolta differenziata dei rifiuti prodotti in casa, era fissata a partire...