Home Tags Posts tagged with "parkour gallipoli"

parkour gallipoli

Stefano Barba e Alessandro Perrone

Stefano Barba e Alessandro Perrone

GALLIPOLI. Quante volte guardando Spiderman o le tartarughe Ninja che saltano da un muretto all’altro abbiamo pensato che si tratti di pura fantasia?  E quante volte abbiamo sognato questo super potere. Eppure saltare grandi ostacoli con movimenti agili e veloci si può. Lo dimostra il Parkour, sport metropolitano, ancora poco conosciuto,  nato in Francia agli inizi degli anni 90. Tutto rigorosamente nei limiti della sicurezza.
A Gallipoli a praticarlo sono Stefano Barba, 20 anni e Alessandro Perrone, 14 anni. Amici per lo sport. Il primo ad appassionarsi a questa disciplina è stato Stefano, che intanto frequenta l’ultimo anno dell’Istituto d’arte a Parabita. «Da bambino – racconta – mi chiamavano scimmietta perché mi piaceva arrampicarmi ovunque, alberi,  pali e muretti». Dopo di lui anche Alessandro da un paio di anni ha iniziato questa avventura. Sebbene esista un’associazione nazionale, la palestra principale per praticarlo è ancora la strada. «È così che si comincia – continua Stefano – non è uno sport competitivo e non esistono delle scuole ma solo dei movimenti di base da conoscere e poi perfezionare con l’esercizio e l’allenamento. È uno sport sano, una vera e propria filosofia di vita che ha alla base un grande rispetto per l’ambiente e  induce quasi ad adottare degli spazi e sentirli come la propria casa. Per poterci allenare infatti ripuliamo le aree da vetri e altri rifiuti, segnaliamo situazioni di emergenza al Comune e Alessandro addirittura spesso ripara da solo i muretti».

Indispensabile però è una buona preparazione atletica e muscolare. Stefano e Alessandro si allenano per questo presso la palestra Mister Fit dove perfezionano i salti con l’aiuto della cavallina e Stefano insegna a qualche piccolo appassionato i movimenti essenziali per l’approccio alla disciplina. La sicurezza però è al primo posto “noi ci perfezioniamo sui movimenti veloci e sui salti in lungo cercando di evitare salti da altezze troppo elevate che a lungo andare potrebbero causare danni alle articolazioni”. Sognano di partecipare a qualche manifestazione nazionale. Intanto l’occasione per farsi conoscere l’hanno avuta grazie a Girasudfilm che ha realizzato il video “Parkour Gallipoli” in uscita in questi giorni con la regia di Francesco Corchia.

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...