Home Tags Posts tagged with "ORIENTEERING"

ORIENTEERING

Casarano/Matino – Alunni degli Istituti comprensivi di Matino e Casarano (Polo 3) in evidenza nei trofei di Orienteering. In Calabria, nel caratteristici centri storici di Scalea e Orsomarso, i ragazzi salentini hanno primeggiato in più categorie nel primo trofeo interregionale “Valle Argentino”. Tra le “Cadette” il primo posto assoluto è andato al Comprensivo di Matino con le atlete Fara Pia Stanca (1^), Alessia Romano (4^), Cristina Barone (8^) guidate dalla professoressa Bianca Contursi. Tra i “Cadetti”, invece, primo posto assoluto per il “Galilei” di Casarano (Polo 3) con Daniele Campa (1^), Andrea Elisabetta (6^) e Francesco De Nuzzo(7^) guidati dalla professoressa Giulia Ria. Le squadre (i ragazzi nelle foto) hanno vinto il Trofeo superando nelle rispettive categorie le rappresentative di Istituti Comprensivi delle province di Taranto, Brindisi, Lecce, Siracusa , Cosenza. Il risultato arriva dopo due anni di intenso lavoro da parte delle docenti che hanno svolto attività in orario scolastico ed extra scolastico in collaborazione con l’Asd “Estrema Outdoor” di Lecce. Domenica 10 dicembre, inoltre,presso il centro storico di Specchia ottimi risultati sono stati ottenuti dai ragazzi del “Galilei” di Casarano: Giacomo Casto e Pierluigi Ronga (2^C) si sono posizionati rispettivamente al terzo e sesto posto nella categoria “ragazzi fino a 12 anni”; Francesco De Nuzzo e Daniele Campa (3^C) al terzo e quarto posto nella categoria “ragazzi fino ai 13/14 anni” e Clelia Alemanno (2^C), arrivata seconda nella categoria “ragazze fino a 12 anni”.

orienteering fotoMATINO. Terzo posto nella classifica a squadre e medaglia di bronzo nella classifica individuale della categoria under 14 del Trofeo Coni 2015. È il risultato portato a casa da quattro giovanissimi atleti salentini che hanno rappresentato i colori dell’Orienteering pugliese, disciplina che coniuga capacità atletiche e intellettive dei ragazzi. Sul podio sono saliti così Flavia Stefani (anche medaglia di bronzo nella gara individuale) e Samuele Magagnino dell’Istituto comprensivo di Matino, Francesca Casciaro (del Comprensivo AllisteFelline) e Gaetano Ria (del Comprensivo Polo due di Casarano). La manifestazione, quasi una mini olimpiade, si è svolta a Lignano Sabbiadoro dal 24 al 27 settembre scorsi ed ha visto la partecipazione di circa 3.600 atleti in rappresentanza di diversi sport per le varie regioni italiane. In seguito alla qualificazione regionale avvenuta durante la gara del 12 luglio 2015 svoltasi nella riserva naturale Punta Pizzo di Gallipoli, i quattro talenti salentini si sono qualificati come rappresentanti regionali del torneo.
Il progetto, che prevede attività sia in centri urbani che nei boschi alle prese con mappe , bussole e lanterne, ha avuto inizio lo scorso anno nelle scuole, con un’intensa preparazione durante le ore di Educazione fisica, in collaborazione con i docenti e l’associazione sportiva dilettantistica “Estrema outdoor” di Lecce.

by -
0 628

orienteering in premiazione copiaorienteering gara 2015 copiaMATINO. Flavia Stifani e Samuele Magagnino dell’istituto Comprensivo di Matino, Gaetano Ria del Polo Due di Casarano e Francesca Casciaro del comprensivo di Alliste-Felline, sono i quattro studenti selezionati per rappresentare la Puglia al trofeo Coni di Lignano Sabbiadoro, manifestazione multisport under 14, che si tiene dal 24 al 27 settembre. I quattro giovanissimi fanno parte della squadra di Orieteering capitanata dall’Asd Estrema Outdoor di Lecce i cui atleti sono preparati dai docenti di Educazione fisica degli Istituti comprensivi di Matino, Alliste e Casarano.
L’Orienteering è una corsa che si svolge in contesti sia storico-urbani che rurali, spesso in aree protette, seguendo le mappe a disposizione e scegliendo i percorsi con bussole e l’utilizzo di vari segnali per coprire le distanze nel minor tempo possibile. La qualificazione alla due giorni friulana è giunta durante la gara nazionale svoltasi dal 7 al 12 luglio nella riserva naturale di Punta Pizzo a Gallipoli.

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...