Home Tags Posts tagged with "organo di gestione"

organo di gestione

Nardò – Luigi Maritati, Antonio Filograna e Alessandro My: il Consiglio comunale ha eletto nei giorni scorsi i tre componenti neretini nel consiglio di amministrazione dell’Area marina protetta di Porto Cesareo. Maritati e Filograna in quota alla maggioranza di governo, My eletto dalla minoranza, rappresenteranno la città nell’organo istituzionale di gestione della riserva marina salentina che con i suoi oltre trenta chilometri di costa interessa il litorale di Porto Cesareo e Nardò.

Maritati è l’attuale segretario cittadino del circolo di “Andare Oltre”, il movimento del sindaco Giuseppe Mellone. Antonio Filograna è invece da poche settimane nel direttivo neretino della Lega, pur essendo stato nel 2016 candidato alle elezioni comunali in una lista civica a sostegno di Marcello Risi (del quale, nella passata Amministrazione, è stato anche assessore). All’opposizione spettava la nomina di un solo componente. La scelta della minoranza di Palazzo Personè è caduta sull’avvocato Alessandro My, tesserato Pd, già componente del vecchio cda dell’Area marina protetta e presidente del movimento civico neretino “Città Nuova”.

Va ricordato, in tema di rapporti tra i due Comuni per l’Area marina protetta, che poche settimane fa Comune di Nardò e Amp Porto Cesareo hanno siglato una convenzione che prevede, al punto due, la  condivisione di una serie di attività atte al conseguimento di attività istitutive di entrambe le aree protette (compreso cioè il parco regionale Portoselvaggio Palude del Capitano, ndr) e per tale scopo il Comune di Nardò metterà a disposizione un ambiente all’interno della Masseria di Torre Nova”. “Si tratta di una sede operativa dell’Area marina protetta – è il commento del consigliere comunale con delega alla pesca e alla valorizzazione delle risorse del mare Giuseppe Verardi – che è nel cuore del Parco e in territorio neretino, di cui ovviamente siamo molto contenti. Questa sede sarà il punto nevralgico di una serie di iniziative nell’ambito della complessa attività istituzionale di Amp e credo rappresenti la dimostrazione di una sinergia sempre più forte tra gli enti consorziati dell’Area. Merito dell’impegno dei vertici del consorzio e anche del nostro assessore Mino Natalizio”.

 

Voce al Direttore

by -
L'ecotassa, per quelle comunità che non avessero raggiunto le soglie minime indicate nella raccolta differenziata dei rifiuti prodotti in casa, era fissata a partire...