Home Tags Posts tagged with "opere marittime"

opere marittime

GALLIPOLI. Una vita legata alla sua impresa ormai andata in malora. «Sono vittima di sentenze ribaltate e interessi in odor di anatocismo», lo sfogo e l’indignazione di Michele Crudo. E un’attività imprenditoriale di rilievo, in campo edile e soprattutto delle opere marittime che adesso è stata stroncata del tutto, nel 2009, dopo che istituti creditizi, amministrazioni appaltanti e rapporti degli enti bancari hanno chiuso i ponti. Un colpo letale per l’imprenditore Michele Crudo, ormai stabilito nella sua residenza gallipolina in via Goldoni che prosegue nella sua battaglia legale e giudiziaria contro gli istituti di credito, con un patrimonio immobiliare di circa un milione di euro, di cui  è stato di fatto confermato il pignoramento. Si tratta di una abitazione a Gallipoli, di un’altra casa a Brindisi e di una villa su due piani in zona Casale, oltre a diversi terreni tra Alezio, Ugento e Porto Cesareo ora destinati, a gennaio, alla vendita giudiziaria.
La storia parte dal marzo del 1982 quando Michele Crudo sottofirmava un atto di fidejussione bancaria a favore del proprio genero per un importo di 80milioni delle vecchie lire. Ma qualcosa negli anni a venire va storto sulla movimentazione del conto corrente del congiunto. Nel 1993 il Tribunale di Lecce ingiungeva a Michele Crudo, in qualità di fideiussore, il pagamento di circa 190 mila euro per la scopertura bancaria sul conto oltre agli interessi conteggiati con tasso del 19%. Da qui il lungo calvario.

Voce al Direttore

by -
Una buona fetta dell'impegnativa torta chiamata turismi (balneare, religioso, culturale, giovanile, ambientale, crocieristico...) è stata riservata l'altra sera a Gallipoli, durante un'assemblea plenaria, al...