Home Tags Posts tagged with "Olimpica Salentina Euroitalia"

Olimpica Salentina Euroitalia

olimpica salentina 2015 (1)PzzSlnt_32_01.inddCASARANO. La stagione dell’Olimpica Salentina Euroitalia inizia nel migliore dei modi, conquistando sei ori, cinque argenti e tre bronzi, con un ottimo terzo posto nella classifica delle società, davanti alle Fiamme gialle e alle Fiamme oro, nel Memorial Ottaviani, disputato nei giorni scorsi nel Centro federale di Ostia. In categoria assoluta, Elisa Mele (Galatina) ha vinto nei 100 e 50 stile libero, giungendo seconda nei 100 dorso e terza nei 200 dorso; Luigi Verardo (Surano) è argento nei 100 e 50 rana. Entrambi hanno conseguito i tempi per i campionati italiani. Tra gli esordienti, Erika Gaetani (Andrano) si è aggiudicata l’oro nei 100 e nei 50 dorso e il bronzo nei 50 stile libero; Letizia Piscopiello (Parabita) ha primeggiato nei 100 e nei 50 rana, giungendo terza nei 100 dorso; Moriz Cerrito (Uggiano), invece, ha conquistato la seconda e la terza piazza, rispettivamente nei 100 e nei 50 rana.

Soddisfatto il tecnico Gianni Zippo. «Abbiamo ottenuto  cinque pass per i criteria invernali. Erano 7-8 anni che non avevo una squadra così vincente e compatta. Mi dispiace solo non aver potuto avere il gruppo al completo», afferma Zippo.

Un aiuto agli atleti a livello psicologico è giunto anche dalla collaborazione con Salvatore Rustici, consulente di psicologia dello sport e delle attività motorie.

by -
0 1657

olimpica salentina foto di Fernando Stefanellierika gaetani, sara de nuzzo, marika margari, giuseppe schiavano e  dietro mister Gianni Zippo - nuoto eurioitalia casaranoCASARANO. In vista di ritornare in vasca, con le prime gare della nuova annata agonistica a fine di ottobre, tecnici e atleti dell’Olimpica Salentina Euroitalia si godono il meritato riposo, dopo una stagione da incorniciare. I circa 40 nuotatori provenienti da Casarano e dai paesi limitrofi, infatti, sono stati protagonisti assoluti non solo nelle gare regionali, ma anche in importanti appuntamenti nazionali, come i trofei di Crotone e di Cosenza, i campionati nazionali di Riccione e Roma, il meeting di Riccione, e internazionali come il meeting di Malta e di Casarano, quest’ultimo organizzato dalla stessa società. Agli onori della cronaca le grandi prestazioni delle due atlete classe 2004 Erika Gaetani di Parabita (plurimedagliata regionale e primatista nazionale nelle gare dei 50, 100 e 200 metri specialità dorso) e Maria Letizia Piscopiello di Andrano (campionessa regionale e primatista nazionale nei 50, 100 e 200 metri rana). Primati e medaglie anche per Morriz Cerrito di Uggiano ai campionati regionali nelle gare dei 50 e 100 metri stile rana e per Donato Coppola di Matino, che si è laureato primatista italiano nella gara di 50 e 100 metri dorso.

Da sottolineare, infine, le ottime prove durante la stagione di Luigi Verardo di Andrano (nei 100 metri rana) e di Elisa Mele di Galatina nelle gare dei 50, 100 e 200 metri. Soddisfatto, ma per niente appagato, il tecnico Gianni Zippo che pensa già alla prossima stagione: «Dopo gli ottimi risultati raggiunti non vogliamo di certo fermarci. L’obiettivo è quello di confermarci e migliorare anche a livello internazionale. Abbiamo deciso di rafforzare il nostro già importante organico con atleti provenienti da tutta la regione e continueremo la collaborazione con personalità del calibro di Max Di Mito – primo allenatore di Federica Pellegrini e attuale di Alice Mizzeu, Alice Nesti e della nazionale di San Marino – che supervisionerà la squadra una volta al mese».

Voce al Direttore

by -
Ci siamo. Puntuale come ogni anno, il balletto delle cifre è qui tra noi: quanti ne mancano all’appello? “Almeno il 40%”. “Macché! Siamo al...