Home Tags Posts tagged with "OLIMPIADI BRASILE 2016"

OLIMPIADI BRASILE 2016

Daniele-Greco a londra  - galatoneGALATONE. Non ha mai smesso di guardare avanti. L’ultimo serio infortunio, quello del 12 agosto 2014 agli Europei di Zurigo, gli è costato un anno di stop ma non gli ha impedito di proiettarsi, pure con più di un anno di anticipo, sulla pista delle Olimpiadi di Rio De Janeiro 2016. Daniele Greco (foto), tra esami diagnostici e lunghe sessioni di recupero ed allenamento, lavora sodo assieme al suo allenatore e talent scout Raimondo Orsini (di Matino) per recuperare quanto prima la giusta forma fisica. Anche perché nell’agenda 2016 sono già segnati in “rosso” gli appuntamenti che l’atleta galateo non intende affatto saltare: primi fra tutti i giochi olimpici in programma dal 5 al 21 agosto, inseguendo quella medaglia appena sfiorata a Londra 2012 (foto). «Gli allenamenti procedono come da protocollo, anche se ogni tanto bisogna rallentare per via di alcuni “problemi di assestamento”. Per il resto, comunque, va tutto bene», racconta il triplista purosangue, ricordando, sempre con ottimismo, quanto vissuto negli ultimi mesi. Per Greco, c’è, dunque, la giusta serenità per non perdere d’occhio i propri obiettivi: recuperare la migliore condizioni e ritornare in pista per fare “terra bruciata” attorno a se come ha già dimostrato di saper fare.

«Gli obiettivi ormai li viviamo non dico alla giornata, ma ci siamo vicini, nel senso che il tendine – quello rottosi spaventosamente agli Europei elvetici – ormai è guarito, però ora bisogna recuperare tutti gli altri aspetti che ha comportato la rottura del tendine, quindi stiamo lavorando particolarmente su elasticità e articolarità», spiega l’atleta azzurro. “Step by step”, ovverosia “passo dopo passo”, sembrerebbe la massima che sta accompagnando Greco verso il gran ritorno; un ritorno graduale ed atteso e sperato giorno dopo giorno. «Andiamo avanti così come facciamo già da tempo – conclude – e speriamo, di conseguenza, di continuare ad avere risposte positive, così come è stato finora».

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...