Home Tags Posts tagged with "negrita"

negrita

by -
0 817

Nardò. Se la pagella a Portoselvaggio dipendesse dai giudizi assegnati dagli utenti di Tripadvisor nelle ultime due settimane, diremmo che la baia neretina anche quest’anno è promossa a pieni voti. “Mare e fondali stupendi e servizi nella media”, scrive un utente. “Il sacrificio di una camminata di un chilometro e mezzo – risponde un altro visitatore – è ampliamente ripagato!”. L’unico neo, che tanto “neo” probabilmente non è, lo segnala un utente che il 4 agosto scrive: “Però troppa gente e troppa confusione, ci si salva sistemandosi in pineta, quindi pur senza spiaggia si può trascorrere una giornata non scomodissima”. E poi consigli per le scarpe da usare, e assicurazioni dei tesori di cui godere. Ma al di là dello spettacolo diurno, quest’anno Portoselvaggio ha vissuto anche di notte, dal tramonto in poi.

Quest’anno ad offrire servizi e iniziative in più è stata – ed è ancora in questi giorni– la vicina Masseria “Torrenova”. Dal 2 al 9 agosto infatti qui si è tenuta un’interessante rassegna di teatro per ragazzi, da Robinson Crusoe (foto) al Piccolo Principe, passando per spettacoli di musica e comicità. L’evento clou di Portoselvaggio, e probabilmente dell’intera estate neretina, è senz’altro il concerto dei Negrita, che la Masseria Torrenova ospiterà il 16 agosto. Ma c’è spazio anche per le visite guidate, specialmente in notturna. Il 13 e il 29 agosto infatti sono previste visite guidate sotto le stelle, a cura di “Avanguardie”, sodalizio che da anni lavora nel settore dell’educazione ambientale con interventi mirati e progetti organici, percorsi e laboratori manuali.

Prima ancora il parco naturale ha fatto da palcoscenico (dal 21 giugno al 26 luglio) insieme ad altri undici aree naturali, a spettacoli dal vivo, rassegne artistiche e laboratori esperienziali in un’inedita veste “ecosostenibile”. Dal giorno del solstizio d’estate è andata in scena tutta la bellezza del patrimonio culturale e naturale della Puglia e, nel nostro caso, di Nardò. Tra i tre spettacoli previsti nella natura protetta neritina (L’Odiessea alternativa, teatro; Schegge impazzite, danza) a riscuotere il maggior richiamo è stato Don Pasta in “United Food of Salento” che ha chiuso il 26 luglio (nella foto di Maurizio Balzarini Don Pasta a sinistra). L’artista salentino, all’anagrafe Daniele De Michele, è un economista appassionato di gastronomia e fedele allla grande scuola di Artusi.

Torrenova-1

Masseria Torrenova, restaurata, è diventata fulcro del parco naturale

A Portoselvaggio la natura dà spettacolo. L’area naturale, già meta giornaliera di migliaia di turisti, diventa luogo di cultura e spettacolo: nell’affascinante cornice della Masseria Torrenova, il cuore del parco naturale, molti tra i più attesi appuntamenti dell’Estate 2015. E intanto i viaggiatori assegnano il Certificato di Eccellenza 2015 TripAdvisor proprio a Portoselvaggio, unica pugliese tra le dieci spiagge più belle d’Italia. Da giugno appena passato e per tutta l’estate, il Parco naturale regionale di “Portoselvaggio e Palude del Capitano” sarà il palcoscenico di mille iniziative, in attesa dell’appuntamento clou per il vasto pubblico, di giovani e meno giovani: i Negrita il 16 agosto. Il “Puglia Green Hour 2015 – dal tramonto in poi”, progetto ideato dal Teatro Pubblico Pugliese che mira a rivalutare il patrimonio di beni culturali e naturali della regione, estendendone le ragioni di interesse, i tempi ed i modi di fruizione, attraverso la programmazione di teatro e danza in una sorta di “festival diffuso”, ha già portato a Portoselvaggio una prima “perla”: nel giorno del solstizio d’estate, il 21 giugno, la festa del sole, in contemporanea in 12 parchi, da sud a nord della Puglia, la Masseria Torrenova ha fatto da scenario a “L’Odissea Alternativa”, regia di Francesco Tammaco, portata in scena dalla compagnia “Il Carro dei Comici”. Altre due tappe del “Green Hour” sono attese a Portoselvaggio: sabato 11 luglio, QuaLiBò porta in scena “Schegge Impazzite”, con le coreografie di Lisa Masellis; domenica 26 luglio, invece, l’attesissimo Don Pasta.  Nel frattempo, sempre la Masseria Torrenova è stata location ideale per il Laboratorio per bimbi “Teatro nella Natura”, organizzato dalla cooperativa TerramMare Teatro.

Intanto, proprio nei giorni scorsi, al Comune di Nardò, ente gestore del Parco naturale regionale, è stato recapitato il Certificato di Eccellenza 2015, assegnato dai viaggiatori utenti di TripAdvisor, il più grande sito di viaggi sul web, che fa volare la spiaggia di Portoselvaggio al settimo posto nella Top ten delle “Migliori spiagge del 2015”, in compagnia di altre meraviglie quali la Spiaggia dei Conigli di Lampedusa.

Torrenova 1diego de razzaNardò. Rock e tradizione: l’Estate neritina svela i primi appuntamenti d’eccezione. Il calendario degli eventi culturali e turistici estivi, che l’Amministrazione comunale sta costruendo in questi giorni, promette appuntamenti di grande richiamo, per  giovani e meno giovani, che per i tantissimi appassionati e cultori della tradizione musicale salentina. Il 16 agosto, sarà un giorno da non dimenticare per i fan salentini dei Negrita. La rock band italiana, infatti, farà tappa nel Salento sul mare Jonio, nel parco di Portoselvaggio, con un concerto, che è già attesissimo, nell’area della Masseria Torrenova (foto in alto). L’evento è organizzato da “Musica e Dintorni” col patrocinio del Comune.

Intanto, un altro importante evento è già in programma per il prossimo 28 giugno, presso il Parco culturale “La Saletta”: “La Notte del Rimorso – La magia e le suggestioni della cultura popolare del Salento nella notte dei Santi Pietro e Paolo”. L’evento è stato ideato e coordinato da Diego De Razza (foto a sinistra) e organizzato dal centro culturale “Stazione Ics”, con il patrocinio dell’assessorato alla Cultura del Comune di Nardò, guidato da Mino Natalizio. Workshop sulle danze rituali del Salento e sul tamburello salentino, videoproiezioni, presentazioni di studi sul Tarantismo, un incontro-dibattito con la partecipazione di studiosi della Tradizione e, infine, una “jam session” con ronde, stornelli e musica rituale dedicata a tre grandi personaggi scomparsi: Pierangelo Colucci, Sergio Torsello e Giorgio Di Lecce, studiosi, custodi e innovatori della Tradizione.

Voce al Direttore

by -
Una buona fetta dell'impegnativa torta chiamata turismi (balneare, religioso, culturale, giovanile, ambientale, crocieristico...) è stata riservata l'altra sera a Gallipoli, durante un'assemblea plenaria, al...