Home Tags Posts tagged with "negramaro"

negramaro

Smash MellowSALVE. Si chiama “Smash Mallow” la prima band nata e cresciuta musicalmente nelle Officine musicali, la prestigiosa scuola di musica di cui Danilo Tasco, batterista dei Negramaro, è co-fondatore e direttore artistico. La formazione, che ha più la dimensione di un’orchestra che di una band, è composta da 11 ragazzi, tutti studenti tra i 14 e i 19 anni, che frequentano la “Music & Dance Academy” di Officine Musicali, è nata proprio da un progetto voluto e diretto proprio dal batterista dei Negramaro. “Smash Mallow” ha avuto il suo battesimo con un concerto tenuto durante le festività natalizie, riscuotendo un grande consenso di pubblico e di critica. Questi i nomi dei giovani talentuosi musicisti: Gabriele Tasco (batteria, 17 anni), Edoardo Tasco (chitarra, 15 anni), Andrea Cirfeta (chitarra, 17 anni), Gianni Sergi (chitarra, 18 anni), Francesco Lusha (chitarra, 16 anni), Gemma Russo (basso, 18 anni), Gabriele Maggiore (basso, 16 anni), Giulia Duca (pianoforte/ tastiere), Gioele Levantaci (voce, 19 anni), Alessia Agosto (voce, 19 anni), Francesca Deciano (voce, 14 anni). Ma non per tutti i ragazzi della band il concerto natalizio ha rappresentato l’esordio. Alcuni di loro si son già fatti notare sulla scena musicale locale, grazie alle partecipazioni da protagonisti a concerti ed eventi, altri hanno già calcato palcoscenici diversi.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

andrea de rocco negroamaronegramaro_roma_palalottomaticaCASARANO. Tra i tanti salentini presenti alle tre date da “tutto esaurito” dei Negramaro (foto accanto)al Palaflorio di Bari (21-22-24 novembre), i casaranesi avranno un motivo in più per entusiasmarsi. Tra i componenti della band, al campionatore, c’è infatti anche il casaranese doc Andrea “Pupillo” De Rocco (in alto e a sinsitra nella foto di gruppo). Sono in tanti a ritenere che Casarano avrebbe dovuto, da tempo, omaggiare i Negramaro e il casaranese De Rocco in particolare. Dopo l’esclusione, da molti ritenuta ingiusta, dall’edizione 2005 del Festival di Sanremo, ci fu chi propose di invitare la band salentina ad esibirsi nel corso dei festeggiamenti in onore del santo patrono, cosa che però non avvenne. L’ex consigliere Mario Turco propose, in seno al Consiglio comunale, di tributare il giusto onore ai sei ragazzi salentini al tempo dell’Amministrazione Venuti. Anche in quel caso, però, la proposta cadde nel vuoto. A lamentarsi per la scarsa attenzione riservata a “Pupillo”, anche un suo amico trasferitosi all’estero, Luca Malagnino, che nel 2007 inviò una lettera alla redazione di tuttocasarano.it. Oggi, a ricordare con piacere i primi anni della carriera musicale di De Rocco sono in tanti in città anche perchè “Pupillo” ha sempre conservato  quell’umilità e quella disponibilità di un tempo. «Uscivamo tutte le sere e insieme ad altri ragazzi abbiamo trascorso degli anni bellissimi: ricordo che nel ‘94 cominciava a mettere musica nelle feste private e si usciva in moto, a scorrazzare tra Casarano, le coste salentine  e i portici», affermava Malagnino.

by -
0 1351

KMBT_C224-20150922112910Nardò. A novembre su Rai 2 Torre dell’Alto, il parco di Portoselvaggio, Santa Caterina e Gallipoli, saranno di nuovo in onda con la trasmissione “Unici”, la serie dedicata ai grandi artisti nazionali, da Mina a Bocelli, da Troisi a Bolle, i quali si raccontano nei luoghi per loro più significativi. La puntata, girata nei giorni scorsi con la collaborazione del Comune e dei forestali, è dedicata a Giuliano Sangiorgi, leader dei Negramaro (nella foto con l’assessore Francesca De Pace).

by -
0 1293
Foto da instagram.com/negramaroofficial

Foto da instagram.com/negramaroofficial

Il brano è pronto e sarà presentato nei prossimi giorni. “Un amore così grande” composto originariamente da Guido Maria Ferilli nel 1976 e portato al successo da Claudio Villa è il brano scelto dai Negramaro per omaggiare la squadra italiana impegnata a luglio nella Coppa del Mondo Fifa 2014 in Brasile. Il nome della tournè estiva “Un amore così grande 2014 Tour” aveva già anticipato il progetto, rimasto segreto fino a pochi giorni fa, il brano rivisitato dalla band salentina sarà dunque la colonna sonora ufficiale della Nazionale Italiana. Tutto è nato da un’idea di Radio Italia, partner ufficiale della Federazione Italiana Giuoco Calcio, in accordo con l’etichetta discografica Sugar e con la band. Il ricavato sarà interamente devoluto alla ricerca sulla Sla e sulla Slerosi multipla.

Voce al Direttore

by -
Attività produttive, turismo e ambiente in Puglia tra libera iniziativa economica e percorsi di sviluppo sostenibile: questo il tema scelto dall'Ordine dei commercialisti e...