Home Tags Posts tagged with "navita"

navita

navita ditta rifiuti gallipoliGALLIPOLI. S’ingarbuglia il passaggio di consegne tra la “Navita” di Monopoli e il gruppo d’imprese “Gial Plast” di Taviano con la monzese “Colombo Biagio srl”. Il fatto che il trasferimento dell’importantissimo servizio di igiene urbana (rifiuti, raccolta, spazzamento ed altri interventi) avvenga in piena estate complica non poco le cose. È il nodo organici adesso a travagliare i dipendenti impiegati nella concessionaria uscente (una ottantina tra operatori e personale amministrativo). Secondo quanto previsto dal capitolato d’appalto i subentranti e il Comune hanno fissato in 50 le unità da reinserire nei nuovi ranghi: Con quali criteri verranno selezionati i confermati? Che farne degli altri? Davanti a questi ed altri interrogativi i sindacati dei lavoratori (Cgil, Cisl, Uil, Fiadel, Ugl hanno indetto lo stato di agitazione. Nel pomeriggio di oggi è stato fissato un incontro tra le organizzazioni sindacali e gli amministratori gallipolini per trovare una soluzione. I dipendenti in agitazione terranno un sit in nei pressi degli uffici comunali di via Pavia fno alla conclusione dell’incontro.

Va infine detto che la gara d’appalto conclusa riguarda anche gli altri Comuni dell’Aro 11, Taviano, Racale e Alliste; a quanto è dato sapere in questi tre paesi il nuovo servizio verrà avviato dopo l’estate.

navita-ditta-rifiuti-gallipoliGALLIPOLI. Il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti è stato provvisoriamente assegnato dalla commissione competente alle ditte vincitrici del lungo concorso, passato anche attraverso una interdittiva antimafia che ha messo fuorigioco la barese “Camassambiente spa”. Saranno la “Gial Plast” di Taviano e la “Colombo Biagio srl” di Villasanta (provincia di Monza-Brianza) ad occuparsi dei rifiuti solidi urbani per i prossimi anni per un importo di circa 7 milioni annui. Ma da quando? Nel passaggio di consegne tra la società che gestisce il servizio da alcuni anni, la “Navita” di Modugno (Bari), e i nuovi concessionari si stanno focalizzando le attenzioni degli amministratori comunali e dell’opposizione di “Gallipoli futura”. Questi ultimi sulla pagina di face book di Flavio Fasano hanno ironizzato sui tempi e sul fatto che “l’appalto del servizio è stato assegnato, la Navita ai dipendenti ha dato il “ben servito” … ma nulla ancora avviene… ed i mezzi? E la pianta organica?. Bravo Sindaco Minerva!!! Tutto nei tempi!Mentre i secondi classificati nella graduatoria hanno chiesto copie dei documenti, in Comune è maturata lidea di procere allaffidamento provvisorio del servizio per poi chiudere definitivamente la partita – che vede protagonisti anche i Comuni di Taviano, Racale, Alliste – con lassegnazione definitiva dopo lestate. È la stagione che incombe a preoccupare i più: con laffollamento prevedibile e lesplosione della produzione di rifiuti non si possono commettere passi falsi, nonostante lincombente interesse degli sconfitti nella gara. Per non dire della Navita che, a questo punto, non vede lora di togliere le tende prima della stagione più impegnativa in assoluto per la città e per coloro che la devono tenere pulita.

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...