Home Tags Posts tagged with "nardò lavori"

nardò lavori

Francesca De Pace

Francesca De Pace

Nardò. Settembre, tempo di bilanci estivi. A cominciare da una scommessa di inizio estate: l’estensione del servizio di raccolta differenziata nelle località di villeggiatura. «Partire con la differenziata nelle marine a giugno forse non è stata un’idea eccezionale – ammette l’assessore all’Ambiente Francesca De Pace – visto il gran numero di turisti giunti da queste parti. Togliere i cassonetti dalle strade ha portato disagi; abbiamo attivato i Cam (Centri ambiente mobile), che in giorni prestabiliti ritiravano i rifiuti, ma anche a causa di villeggianti con contratti d’affitto non registrati o non censiti, col porta a porta si è creato un black out incontrollabile. I pochi cassonetti rimasti si riempivano in due ore. Prima o poi però dovevamo partire!».

Dalle marine all’entroterra. La pedonalizzazione del centro storico (altra scommessa della giunta Risi) tutto sommato ha retto. Ma proprio la delibera del 20 maggio scorso che ha portato all’istituzione della ztl prevedeva anche “il recupero funzionale e l’immediata fruibilità dei bagni pubblici di via Rosario”. Invece niente: ubicati a due passi da piazza Salandra, ancora oggi quei wc versano in condizioni di abbandono. Altra iniziativa disattesa, la navetta turistica centro storico-marine, con parcheggio di scambio la sera a Postodiblocco: servizio messo nero su bianco a inizio stagione ma mai attivato. Tuttavia diversi cantieri aperti a breve cambieranno il volto della città vecchia. In piazza Sant’Antonio proseguono i lavori, il cui importo complessivo è di un milione 250mila euro, anche per la sistemazione del basolato, da ultimarsi entro il 30 novembre. Altra strada, altro cantiere: in via Pellettieri da un mese si lavora per il restauro del complesso monastico del Carmine: abbattuto il vecchio mercato coperto (importo complessivo 1milione 100mila euro e lavori da ultimare entro inizio 2016). Dulcis in fundo, il teatro comunale: il restauro delle facciate (costo 81mila euro) sarà eseguito dalla ditta “Carratta” di Aradeo mentre all’architetto neretino Giancarlo De Pascalis è affidato l’incarico della progettazione esecutiva.

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...