Home Tags Posts tagged with "Mtb Group Matino"

Mtb Group Matino

by -
0 922

Matino. Festeggia i dieci anni la gara di mountain bike “Trofeo Città di Matino” valida, quest’anno, quale  5° Memorial Pierluigi Pispico.

Ad organizzare l’evento è l’Mtb Matino, del presidente Rocco Giaffreda, già pronta per l’edizione 2013 del 5 maggio alla quale possono partecipare tutti gli atleti iscritti agli enti riconosciuti dalla Consulta nazionale. Anche quest’anno ad essere protagonista, insieme agli atelti, è il caratteristico percorso, ormai tratto distintivo del trofeo matinese da molti definito la “Montecarlo della mountain bike” per i percorsi, molto tecnici, tra sentieri sterrati di campagna, gli stretti vicoli del centro storico e le pareti dei canali “Reale” ed “Universo”, dai quali si presentano panorami mozzafiato, sino alla baia di Gallipoli ed anche oltre, che rendono ancor più esaltante l’esperienza a spettatori e ciclisti.

Rispetto all’ultima edizione, il percorso (6 km da ripetere 5 volte) resta pressochè invariato: a cambiare è invece la base logistica allestita presso il “Villaggio del Fanciullo”. A fine gara, saranno premiati i primi tre classificati per ogni categoria. Il Trofeo  è, infatti, valido per il “Challenge Salento Cup Mtb”, organizzato dalla Uisp di Lecce, il  campionato di cross country con circa 250 atleti provenienti da tutto il territorio pugliese (tra le altre date anche Taurisano).                                        

MAQ

by -
0 921

Matino. E’ solo una questione di tempo, perchè la maglia rosa ha già preso la strada del Salento.

Il merito di questo risultato storico è di Grazia Turco, 38 anni di Vernole e portacolori della Mtb Group Matino del presidente Rocco Giaffreda.

La salentina è la regina incontrastata in classifica generale dell’atleta del giro d’Italia di Handbike, categoria H3 (disciplina degli sport per diversamente abili). Per l’ufficialità bisognerà attendere il prossimo 28 agosto, giorno della decima ed ultima tappa del Giro.

Le basterà partecipare alla gara, visto che vanta un margine di vantaggio davvero elevato rispetto al resto del gruppo. Ed in queste nove tappe la Turco è riuscita a dimostrare tutto il suo valore, confermando la maglia rosa, sino a divenire la sua seconda pelle.

L’ultima gara si è svolta a fine luglio a Sulmona (L’Aquila), dove si è visto anche l’ex campione Gianni Bugno. La tesserata del club del Sud Salento è riuscita a conquistare il secondo posto, in un circuito difficile ed impegnativo di circa 2,5 chilometri da ripetere con la formula “Un’ora più un giro”. Ed ora c’è da preparare l’ultima tappa di Alba (Piemonte), dove verrà assegnata la maglia rosa.

Determinata, pronta ad affrontare nuove sfide Grazia Turco non si perde mai d’animo e lo dimostra nelle tante competizioni che la vedono protagonista. L’orgoglio e la grinta le hanno permesso di vincere numerose tappe del giro d’Italia.

«Tengo a dimostrare il mio valore e per ciò sarò ad Alba – annuncia Grazia Turco, tesserata anche con l’Utopia Sport di Vernole -. Di certo non mi accontenterò del solo fatto di partecipare all’ultima tappa. Mi presenterò per dare il meglio. L’obiettivo è quello di collezionare un altro podio per rendere ancora più importante una maglia rosa storica».

Così è cominciata la preparazione al gran finale con la vernolese, che potrà contare su tutti sull’apporto del fratello Giampiero, che l’è stato sempre vicino in questi mesi in questa caccia ad un titolo importante. Una corona che esce fuori anche dai termini sportivi, per divenire uno spot di inno alla gioia per la vita.

Uno slogan perfetto mirato a superare gli ostacoli. Proprio la Turco, che si presenta come l’unica atleta del Meridione e grande rappresentante del Salento in Italia. E’ già partito il conto alla rovescia per quella che gli appassionati varrà la conquista della storica maglia rosa.

Pasquale Marzotta

 

Voce al Direttore

by -
Una buona fetta dell'impegnativa torta chiamata turismi (balneare, religioso, culturale, giovanile, ambientale, crocieristico...) è stata riservata l'altra sera a Gallipoli, durante un'assemblea plenaria, al...