Home Tags Posts tagged with "migliore pizzeria del Salento"

migliore pizzeria del Salento

Alliste. La “migliore pizzeria del Salento” abita a Mancaversa (marina di Taviano). Questo titolo onorifico è andato all’“Atelier della pizza Capri ‘91” di Luigi Stamerra, residente a Racale ed originario di Alliste.

Il premio è arrivato agli inizi di settembre, a conclusione di un lungo tour estivo con cui una commissione di docenti alberghieri “ha passato al setaccio” le varie pizzerie salentine: «Un premio che mi risulta tanto più gradito – spiega Stamerra – in quanto arriva nello stesso anno in cui ricorre il ventennale dall’apertura. Era il 20 giugno 1991…».

E per festeggiare, l’esercizio che ora si trova su corso Viareggio presto si trasferirà: probabilmente sarà pronta per Natale la nuova sede più spaziosa, con circa 800 posti.  Cambia lo scenario, ma non la sostanza. L’“Atelier della pizza Capri ‘91” continuerà ad essere “coniugato con qualità”, come si legge alla voce “stato civile” sulla giocosa carta d’identità realizzata da Stamerra per pubblicizzare il suo locale.

Una qualità che può essere gustata da tutti, anche da chi soffre d’intolleranze alimentari. Stamerra, presidente dell’associazione pizzaioli pugliesi e direttore della nazionale italiana è campione acrobatico 2007; oscar della pizza 2007; campione mondiale pizza a metro 2009. È docente al Professionale alberghiero di Racale.  

RR

Robbie Pezzuol al campionato di pizza acrobatica di Messina

Melissano. Melissano sarà “Capitale della pizza per un giorno”. Il gotha dei maestri pizzaioli italiani, si ritroverà presso i locali della pizzeria “Don Robbie”, in via Ferruccio Caputo, con ogni probabilità nella serata di sabato 1° ottobre.

Il principale organizzatore dell’evento è Robbie Pezzuol, 38enne pizzaiolo d’origine campano-veneta, trasferitosi nel Salento per lavoro e qui radicatosi per amore. Alla realizzazione della festa della pizza contribuiranno anche l’Associazione pizzaioli pugliesi, presieduta dall’allistino Luigi Stamerra e la Federazione italiana pizzaioli nel mondo.

Pezzuol ha imparato i segreti del mestiere, grazie agli insegnamenti della madre, che gestiva una panetteria tra le Dolomiti bellunesi. Da qui anche la passione per la pizza acrobatica, che lo ha portato ad esibirsi in giro per il mondo, raccogliendo titoli e riconoscimenti.

Adesso vive a Melissano dove ha messo su famiglia e si gode la sua frugoletta Laura: «Sarà un appuntamento importante per far crescere Melissano – spiega il pizzaiolo – che diverrà il centro in cui si esibiranno maestri di fama internazionale. Oltre alle varie specialità di pizza – aggiunge – proporremo anche delle pietanze d’alto livello, servite in piatti di plastica. Con un duplice scopo: ottimizzare i costi in tempo di crisi e far capire al cliente che anche spendendo di meno, la qualità dei cibi resta elevata».

Una delle sue specialità è la pizza “La France”, con base di pomodoro e mozzarella fior di latte, pomodori tagliati a listarelle, rucola, olive nere, bresaola e l’immancabile tocco dello chef, che resta un segreto. La “creazione” è dedicata ai colleghi francesi, che l’hanno invitato ad esibirsi ai Campionati nazionali di pizza acrobatica, ad Eurodisney, nel novembre 2012.

Parte dei proventi della festa della pizza sarà devoluta in beneficenza.

MM

Voce al Direttore

by -
Attività produttive, turismo e ambiente in Puglia tra libera iniziativa economica e percorsi di sviluppo sostenibile: questo il tema scelto dall'Ordine dei commercialisti e...