Home Tags Posts tagged with "Metals Catchers"

Metals Catchers

piazzasalento-n22-2-56GALLIPOLI. Per ripulire le acque inquinate si possono sfruttare le proprietà della buccia di banana. Lo dimostra il progetto che nei giorni scorsi è stato presentato a Roma nel contesto del concorso nazionale InvFactor 2014, iniziativa che per il quinto anno il Cnr-Irpps rivolge a “giovani inventori” con lo scopo di stimolare e valorizzare le intuizioni e le energie creative degli studenti (l’inziativa è rivolta a ragazzi con meno di 20 anni). Il progetto è frutto dell’intuizione di un ragazzo del “Quinto Ennio”, Alvaro Maggio (a lato), guidato dalla sua docente di chimica Rossana Congedo. È la seconda volta consecutiva che il liceo gallipolino, diretto da Antonio Errico, è risultato nella rosa dei nove finalisti nazionali. Lo scorso anno toccò allo “zainetto mangia smog” progetto di Giulia Chianella sempre con la la guida della professoressa Congedo.
I dispositivi “Metals Catchers” permettono di sfruttare la particolare proprietà della buccia di banana che, grazie alla sua composizione, è capace di “acchiappare” i metalli in soluzione, garantendo un alto tasso di purificazione dell’acqua. Il metodo, quindi, sfrutta lo scarto alimentare che diventa così una vera e propria risorsa.

Voce al Direttore

by -
Una buona fetta dell'impegnativa torta chiamata turismi (balneare, religioso, culturale, giovanile, ambientale, crocieristico...) è stata riservata l'altra sera a Gallipoli, durante un'assemblea plenaria, al...