Home Tags Posts tagged with "mercatini"

mercatini

Ugento – Dopo aver approvato un calendario di eventi annuale (con appuntamenti già fissati fino all’estate 2019), l’amministrazione comunale prosegue nel lavoro finalizzato alla destagionalizzazione dei flussi turistici: è stato varato infatti il calendario dei mercatini artigianali e artistici serali, anche questo su base annuale, fino a giugno 2019. Per Ugento è la prima volta che accade: l’obiettivo è promuovere le tipicità locali e valorizzare centri storici e marine anche nei mesi invernali.

Le dichiarazioni dell’assessore Greco – “È un risultato importante, frutto dell’approvazione del nuovo documento strategico del commercio (approvato dal consiglio comunale in data 28 maggio 2018) che ha sostituito il vecchio piano commercio del 2006, e della collaborazione formalizzata a febbraio di quest’anno tra il Comune di Ugento e la sezione locale di Confartigianato imprese. A tal proposito ringrazio Luigi Carangelo, presidente del sodalizio che in collaborazione con l’associazione “Arteventinpiazza” della presidente Catherine Courbot ha coadiuvato l’assessorato competente nell’elaborazione del programma, che rappresenta una novità assoluta per la nostra città. Mai come quest’anno Ugento si candida fortemente a meta turistica anche per i mesi invernali”, afferma l’assessore all’Artigianato e al Commercio Graziano Greco.

Il calendario dei mercatini – I prossimi mercatini sono in programma per venerdì luglio 20 a Gemini (in piazza Regina Elena), e domenica 29 a Ugento (in piazza San Vincenzo) arte e artigianato creativo con il festival itinerante di musica. Per il mese di agosto, invece, venerdì 3 a Lido Marini (piazza Tirolo – lungomare Rubichi); sabato 4 a Torre San Giovanni (area eventi); mercoledì 8 a Ugento (via Messapica, all’interno del tour della “Notte della taranta”); martedì 14 a Lido Marini (piazza Tirolo – lungomare Rubichi); mercoledì 15 a Torre San Giovanni (area eventi); e ancora il 16 a Torre Mozza (lungomare Tiepolo, lato destro della torre); il 18 a Gemini (via Fontana, nell’ambito della VIII edizione del festival internazionale degli artisti di strada); il 24 sempre a Gemini (piazza Regina Elena, per il festival itinerante “Serata Jazz”); il 30 a Torre Mozza (lungomare Tiepolo, lato destro della torre); e il 31 a Lido Marini (piazza Tirolo – lungomare Rubichi).

Il calendario dei mercatini sarà inoltre affiancato dalle attività laboratoriali del progetto “Ostello diffuso Ugento”.

ACQUARICA. La crisi economica non risparmia nessuno, ma i cittadini di Acquarica per Natale avranno un ampio ventaglio di iniziative promosse dalle numerose associazioni che, almeno per qualche giorno, faranno dimenticare le difficoltà.
Anche quest’anno molti bambini riceveranno la visita di Babbo Natale. Numerose le iniziative che prevedono la consegna di una letterina con cui si segnala il giocattolo desiderato e la successiva consegna del regalo a domicilio. Tra coloro che hanno organizzato la distribuzione dei regali ci sono da annoverare le due cartolerie operanti nel paese (la “Carpe diem” è alla seconda esperienza), il Club Lecce (che da diversi anni dà vita a questa pratica che tanto attrae i bambini) e la Pro-loco, mentre le Majorettes (foto) daranno vita ad una serie di esibizioni vestite da Babbo Natale.

Il Comune da parte sua ha previsto una serie di iniziative natalizie, coinvolgendo anche le numerose associazioni presenti sul territorio. Il 15 dicembre in piazza San Carlo ci sarà l’apertura del Mercatino di Natale, mentre il 18 alle ore 18,30, nei locali del Castello medievale, è prevista l’inaugurazione della Mostra dei Presepi, seguita da un “Concerto di Natale”. Il 20 dicembre, sfilata di Babbi Natale in piazza San Carlo, dove due giorni dopo il suono delle cornamuse introdurrà l’animo degli acquaricesi, e non solo, nel clima tipico di Natale. Nell’ambito religioso, oltre alla tradizionale novena alle ore 6,15 di ogni giorno, annunciata da una piccola formazione musicale che girerà per le strade del paese dalle 4 del mattino fino all’inizio della celebrazione, da segnalare alcune rappresentazioni teatrali ed un concerto di Gospel.
Insomma la crisi c’è e si fa sentire, ma almeno per Natale fingiamo che non ci sia.

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...