Home Tags Posts tagged with "maurizio pasca"

maurizio pasca

by -
0 522

Parco Gondar – ph Carlo Romano

GALLIPOLI. Stretta sulla sicurezza: si scende in pista. Si terrà in questo weekend la “prova generale” nella lotta a droga e alcol, con una serie di interventi finalizzati a diffondere la cultura della legalità con particolare riferimento ai locali d’intrattenimento. Passano quindi all’azione le prescizioni previste dal Protocollo d’intesa per la sicurezza firmato lo scorso 5 agosto da parte dei Comuni di Gallipoli, Lecce, Castro, Nardò e Porto Cesareo, in conformità all’Accordo quadro nazionale del 21 giugno dell’anno scorso. Il primo intervento sarà finalizzato al contrasto agli abusi di alcool: la misura straordinaria avanzata dal Silb, il sindacato italiano dei locali da ballo, presieduto da Maurizio Pasca, prevede che già da sabato sera alcune strutture saranno dotate di etilometri, che permetteranno di effettuare dei controlli analizzando il respiro dell’utente all’entrata del locale. L’obiettivo sarà non permettere l’ingresso a chi avrà un tasso alcolemico sopra la soglia consentita, e consigliare a chi va via di non mettersi alla guida. Sensibilizzazione che continua anche all’interno del locale: importante una politica dei prezzi che incentivi l’uso di bevande analcoliche. Sei le strutture del versante ionico che riceveranno gli strumenti: Rio Bo, Quattro Colonne, Parco Gondar, Praya, Samsara e Le Cave, che – sottolineano dal sindacato – hanno dimostrato grande collaborazione. In quest’ottica importante è anche l’impegno nel rispettare rigorosamente la capienza massima dei locali e gli orari di chiusura, predisponendo l’installazione di strumenti di videosorveglianza, e rafforzando la vigilanza privata. Molto avvertita da parte dei gestori anche la politica di primo soccorso, con la dotazione di defibrillatori e la presenza di personale qualificato al loro utilizzo.

 

Maurizio Pasca

Maurizio Pasca

IN EVIDENZA. Una festa all’insegna della musica e della sensualità brasiliane in un agriturismo nell’immediato entroterra del parco di Portoselvaggio di Nardò. Era tutto pronto: i promotori avevano preso in affitto la struttura (non abilitata per eventi del genere), ingaggiato un gruppo musicale fatta una certa promozione della improvvisata discoteca all’aperto. Tanto da arrivare, non volendo, alle orecchie del sindacato dei locali da ballo, da tempo attrezzato per stroncare la concorrenza sleale. Il suo presidente. Maurizio Pasca (foto) di Nardò ha informato Comune e Procura della Repubblica. è stato origanizzato quindi il blitz, con quattro vigili urbani e cinque carabinieri, alcuni in borghese. Solo che informazione è corsa in senso inverso questa volta, raggiungendo gli organizzatori della festa

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...