Home Tags Posts tagged with "matteo rizzo"

matteo rizzo

Nardò – Si svolgerà domenica 2 settembre, alle ore 20 presso il Chiostro dei Carmelitani a Nardò, un convegno il cui tema è da sempre al centro di attenzioni, studi, spunti e riflessioni e che, di recente, è tornato d’attualità: le guerre di religione.Con un interrogativo di rilevanza planetaria: esiste una guerra giusta? A discutere di tale delicato argomento, ci sarà il dottor Matteo Rizzo, giovane neritino laureato in Scienze teologiche presso l’Università del Salento e presidente del Rotaract, l’associazione organizzatore e promotore dell’evento.

“Abbiamo pensato a questo incontro – dice Rizzo – per dialogare su un argomento complesso e spinoso, quale quello delle guerre di religione, le condizioni di chi si trova costretto a subirne le conseguenze e come va affrontato tutto ciò”. “Toccheremo diversi aspetti legati alla questione – continua Matteo Rizzo – da quelli psicologici a quelli giuridici che comprendono anche la condizione dei rifugiati politici, l’aspetto politico legato a quanto svolto fino ad ora dal ministro Salvini proprio riguardo la materia trattata ed altri spunti interessanti che si andranno a creare durante i vari interventi”, conclude lo studioso.

Nardò – Lorenzo Durante lascia la guida dei Giovani democratici di Nardò a Matteo Rizzo, nuovo segretario. Sabato 14 ottobre nella sede del circolo Pd in piazza Pio XI, Rizzo, il 24enne studente di Scienze religiose è stato eletto per acclamazione poiché unico candidato al congresso cittadino. Per Durante, a capo della segreteria dei giovani dem dal 2012 a oggi, è tempo di fare gli auguri: «Matteo – dichiara il 31enne – è da sempre uno degli iscritti più attivi. L’unico consiglio che mi sento di dargli è di puntare in alto rimanendo coi piedi per terra. Soprattutto tenendo unita la segreteria». Il neoeletto non è al primo incarico: Rizzo attualmente è anche componente della locale segreteria del Pd e alle elezioni amministrative 2016 era candidato al Consiglio comunale (33 i voti raccolti, sempre nel Pd). I Giovani dem neretini contano una ventina di iscritti, numero destinato a crescere per via di nuove recenti adesioni. «Al nostro congresso di sabato scorso – prosegue l’uscente Durante – oltre all’onorevole Federico Massa, al consigliere comunale Lorenzo Siciliano e al segretario provinciale dei Giovani democratici Andrea Ciardo, erano presenti sia Ippazio Morciano che Stefano Minerva; abbiamo quindi dialogato con l’uno e con l’altro in vista dell’elezione del segretario provinciale Pd del 24 ottobre. Probabilmente in quella sede non prenderemo una decisione comune e lasceremo libertà ai nostri iscritti». A differenza quindi dei “senior” del partito, quasi tutti a sostegno di Ippazio Morciano (mozione Renzi-Orlando), le nuove leve non si sbilanciano. Una posizione che non sorprende se si considera un elemento: diversi giovani dem per ragioni soprattutto anagrafiche negli ultimi anni hanno militato nel partito accanto a Stefano Minerva, almeno prima che quest’ultimo si avvicinasse a Michele Emiliano e al sindaco di Nardò Giuseppe Mellone.

Salva

Voce al Direttore

by -
Attività produttive, turismo e ambiente in Puglia tra libera iniziativa economica e percorsi di sviluppo sostenibile: questo il tema scelto dall'Ordine dei commercialisti e...