Home Tags Posts tagged with "matrimoni eccellenti"

matrimoni eccellenti

by -
0 1230

PRESTO SPOSI L’imminente matrimonio con la parabitana Federica Vincenti è stato annunciato da Placido in radio

Parabita. “Federica è la donna della mia vita e fra tre mesi ci sposiamo”. A mettere a tacere malelingue e pregiudizi è stato lo stesso attore e regista Michele Placido, che ha dichiarato ai microfoni di “Io, Chiara e l’oscuro”, programma radiofonico di RadioDue Rai, di essere pronto a convolare a nozze con la parabitana Federica Vincenti, sua compagna di vita da quasi un decennio.

Sessantasei anni lui, ventotto lei e un amore a prima vista impossibile. Quando si sono incontrati per la prima volta, lei era una diciottenne con tanti sogni nel cassetto ed una grande passione per la recitazione, che l’aveva portata a lasciare Parabita per trasferirsi a Roma, dove si era iscritta all’Accademia di arte drammatica. Lui un personaggio di calibro internazionale, con cinque figli, due ex, un divorzio nel 1994, sette fratelli e 24 nipoti.

«Il nostro incontro è stato anomalo. Quando l’ho conosciuto gli recitavo poesie e parlavo di Shakespeare, non facevo la gattamorta. È stato lui a corteggiare me, spudoratamente», ha spesso dichiarato la Vincenti.

«Federica mi ha stravolto la vita, soprattutto intellettuale, ed è stato un meraviglioso regalo del Padreterno», ha dichiarato Placido, che ha specificato: «Non conta l’età, conta il sentimento».

Pochi mesi dopo il loro incontro, la scoperta di aspettare una bambina, che poi, purtroppo, hanno perso al sesto mese di gravidanza, e la grande gioia, sei anni fa, per la nascita di Gabriele, il loro primo pargolo.

Oggi i due vivono a Roma e sono entrambi impegnatissimi con il lavoro. Federica, attrice ormai affermata, che ha lavorato con maestri del calibro di Moni Ovadia e Giorgio Albertazzi, è stata anche insignita nel 2010 del Premio Persefone  come “miglior attrice protagonista rivelazione dell’anno – spettacolo con musiche”. Di sé ha raccontato di essere una mamma piuttosto apprensiva ed una donna che è dovuta crescere molto in fretta, avendo vissuto in poco tempo esperienze importanti ed impegnative.

A breve, dunque, anche il matrimonio. Segreti e blindati, al momento, i dettagli. L’ufficio stampa di Federica fa sapere, infatti, di non poter anticipare nulla a riguardo. Gli sposi hanno venduto l’esclusiva del loro “sì “ad una nota rivista patinata nazionale.

Daniela Palma

by -
0 1789

Il maestro Miscetra, Anna Miklusiak e Marchesi

Gallipoli. Il 3 aprile a Gallipoli, nella splendida cornice della terrazza del ristorante “Palazzo del Corso”, con vista sulla baia tra il porto e l’istmo di Santa Caterina, ospite d’eccezione Gualtiero Marchesi, si è celebrato un matrimonio molto particolare. Il grande chef italiano è giunto a Gallipoli per un atteso “addio al celibato” organizzato dagli amici dello scultore salentino Enrico Muscetra che ha deciso, anche se con qualche ritardo, di convolare a nozze con la sua compagna Anna Miklusiak, che da quasi vent’anni lo segue in giro per l’Europa organizzando con lui mostre e manifestazioni artistiche.

Si è trattato di una occasione gustosa anche se per poche persone, dove l’arte culinaria e quella scultorea si sono sedute ad un unico tavolo, quello del ristorante del corso gallipolino, dove la serata è stata allietata da altri due ospiti d’eccezione appositamente venuti da Cracovia a “sostenere” il gran passo dell’amico Muscetra. Si tratta di Janusz Bielecki, compositore e pianista polacco di fama mondiale e della sua dolce compagna, Agnieszka Koziarowska, cantante lirica. I cuochi di “Palazzo del Corso” per superare l’esame del maestro Marchesi hanno dato il massimo con un menù basato sul pesce fornito dalla cooperativa “Pescatori Capo di Leuca”.

Auguri dunque ai neoconiugi Muscetra che, vivendo tra Alezio e Cracovia dove peraltro il maestro è molto noto ed apprezzato, portano finalmente a compimento il loro sogno d’amore. E’ di Muscetra, come si ricorderà, la scultura del riccio che sorge dalle acque antistanti il Rivellino.

Durante la festa c’è stato infine chi non ha mancato di rimarcare una felice coincidenza: il maestro Muscetra ha di recente inaugurato a Verona una sua grande scultura “Romeo e Giulietta” voluta dal sindaco Tosi e collocata nel parco retrostante la casa di Giulietta: che sia  stata questa la molla che ha spinto la coppia al grande passo? Questa volta però la storia d’amore ha un lieto fine e soprattutto uno scintillante inizio.

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...