Home Tags Posts tagged with "matino omicidio"

matino omicidio

MATINO. Non c’è ancora la conferma ufficiale ma resta il “forte sospetto” che i resti umani ritrovati questa mattina in un pozzo artesiano in contrada Sant’Anastasia, a Matino, possano essere quelli di Ivan Regoli. I brandelli di una maglietta e di un pantalone farebbero, però, credere che in quel pozzo di campagna (tra Matino, Alezio e Gallipoli) possa esserci la verità nascosta per quasi tre anni ad Antonia Rizzo ed ai familiari del ragazzo che il 12 settembre del 2011, pochi giorni prima del suo 29esimo compleanno, scomparve da casa portando con se soltanto pochi spiccioli ed il telefonino. Da allora solo un’indagine finora senza sbocchi e tanti appelli della madre Antonia.

Questa mattina, intorno alle 9.30, sono stati alcuni operai a lanciare l’allarme. Il pozzo, infatti, si trova all’interno di un terreno (con abitazione) acquistato di recente da un giovane del posto e proprio durante le operazioni di pulizia,  gli operai a lavoro si sono accorti che qualcosa non andava, fino a quando hanno tiratu su i primi resti umani. Sul posto sono subito accorse le forze dell’ordine e subito dopo (mentre la notizia faceva il giro del paese) anche i familiari di Ivan (la madre Antonia, il padre Antonio ed il fratello Alessio). Appena avviate le operazioni di recupero, lo scenario si è fatto sempre più raccapricciante: gli uomini dei Vigili del fuoco hanno recuperato vari pezzi del corpo, tra cui gli arti inferiori e varie ossa. Le urla strazianti dei genitori di Ivan hanno poi alimentato l’atroce sospetto, e la paura, che quei resti possano appartenere al ragazzo scomparso tre anni fa. Proprio i congiunti avrebbero, infatti, riconosciuto i pantaloni che il giovane indossava al momento della scomparsa. “Me ne frego!” recita la strana scritta presente sul muro di cinta del fondo. Guarda tutte le foto

Voce al Direttore

by -
Una buona fetta dell'impegnativa torta chiamata turismi (balneare, religioso, culturale, giovanile, ambientale, crocieristico...) è stata riservata l'altra sera a Gallipoli, durante un'assemblea plenaria, al...